Il naufragio con 700 morti nel Canale di Sicilia, il 6 dicembre la sentenza a Catania

Sommario: Gli imputati sono il "capitano" del barcone, il tunisino Mohamed Alì Malek e il suo "mozzo" siriano Mahmud Bikhit. Entrambi si sono sempre proclamati innocenti sostenendo di essere stati soltanto dei passeggeriE' attesa per il prossimo 6 dicembre la sentenza sul 'grande naufragio' di migranti del 18... Fonte: Nuovo Sud Nuovo Sud
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....