In Spagna un uomo resiste 16 ore in mare aperto, salvo

In Spagna un uomo resiste 16 ore in mare aperto, salvo
Agenzia askanews ESTERI

In Spagna un uomo resiste 16 ore in mare aperto, salvo. Era riparato sotto la sua barca rovesciata. Milano, 4 ago.

Ha resistito riparandosi sotto la sua barca rovesciata grazie a una sacca d’aria che gli ha permesso di respirare.

Nonostante l’uomo fosse riuscito a dare l’allarme subito, i soccorsi non sono potuti intervenire per le condizioni del mare.

La vittima dell’incidente in mare è stato già visitato in ospedale e rilasciato senza particolari problemi di salute

(askanews) – Un uomo di 62 anni ha resistito per 16 ore in mare aperto al largo delle coste della Galizia in Spagna prima di essere salvato. (Agenzia askanews)

La notizia riportata su altri giornali

L’uomo è infatti scampato a un naufragio, bloccato all’interno della sua barca, capovolta da una marea, per circa 16 ore, prima e dopo i soccorsi. L’impresa dell’anziano francese, sopravvissuto 16 ore in una barca capovolta. (Il Primato Nazionale)

Ha resistito riparandosi sotto la sua barca rovesciata grazie a una sacca d'aria che gli ha permesso di respirare. Sono stati solo aggacniati dei palloni di galleggiamento per evitare che la barca affondasse. (Il Sole 24 ORE)

Così, mentre una nave di soccorso con cinque sommozzatori salpava, uno dei tre elicotteri inviati per aiutare le ricerche ha localizzato l'imbarcazione rovesciata al calar del sole. Un sommozzatore è salito sullo scafo per cercare segni di vita e l'uomo all'interno ha risposto ai suoi colpi bussando dall'interno. (leggo.it)

Come non morire su una barca scuffiata in Atlantico

Un sommozzatore e' salito sullo scafo per cercare segni di vita e l'uomo all'interno ha risposto ai suoi colpi bussando dall'interno. Con il mare troppo mosso per tentare un salvataggio, la guardia costiera ha attaccato dei palloni di galleggiamento all'imbarcazione per evitare che affondasse ulteriormente e ha aspettato fino al mattino. (Tiscali Notizie)

Una nave, tre elicotteri e i sommozzatori. Le operazioni di soccorso sono state complicatissime. Mentre una nave di soccorso con cinque sommozzatori salpava, uno dei tre elicotteri inviati per aiutare le ricerche ha localizzato l'imbarcazione rovesciata al calar del sole. (Sky Tg24 )

Dopo essere scuffiato al largo delle coste della Galizia, in Spagna, lo skipper francese di 62 anni Laurent Camprubi è rimasto intrappolato all’interno della barca. Come è successo allo skipper francese Laurent Camprubi che è riuscito a sopravvivere per 16 ore nel mezzo dell’oceano Atlantico grazie a una piccola bolla d’aria rimasta nella sua barca che si era ribaltata. (Giornale della Vela)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr