«Io, rapita e violentata ho beffato il mio aguzzino con un foglietto». La storia (a lieto fine) di Lauren

«Io, rapita e violentata ho beffato il mio aguzzino con un foglietto». La storia (a lieto fine) di Lauren
ilmessaggero.it ESTERI

Per due anni Lauren ha cercato di dimenticare.

Fernandes ha sempre negato tutto, ha parlato di «un complotto» contro di lui e ha giurato di «non aver mai costretto nessuno»

Rapita e violentata, racconto choc. «I soldi non contano niente, mi aiuta sapere che resterà in carcere, anche se non dimenticherò mai quello che ho passato».

Il 5 giugno 2019 Fernandes è talmente sicuro che Lauren non fuggirà, che la porta con lui al Forum Algarve, un frequentato centro commerciale. (ilmessaggero.it)

La notizia riportata su altri giornali

Lauren Caton, una 19enne britannica, ha ultimamente visto il suo aguzzino, che l'aveva violentata e tenuta prigioniera per dieci giorni, venire condannato in Portogallo dal locale tribunale di Faro. Il processo a carico dell'indagato si sarebbe dovuto svolgere entro il 2020, ma l'emergenza Covid ha causato continui rinvii delle udienze (ilGiornale.it)

Dalle indagini è emerso che Ferndandes aveva già una precedente condanna per omicidio e altre accuse di violenze e stupro da parte di una turista brasiliana Lauren, un ragazza britannica, all’epoca dei fatti aveva 19 anni e aveva deciso di fare un’esperienza all’estero, lavorando come cameriera in un bar dell’Algarve, in Portogallo. (Il Fatto Quotidiano)

Rapita all'autogrill e violentata sull'A1, la salva la Polstrada nell'area di sosta

L'ex compagno è stato arrestato su ordine della Procura di Santa Maria Capua Vetere e rinchiuso nel carcere di Rebibbia Immediato il trasferimento presso il pronto soccorso dell'ospedale Santa Scolastica di Cassino dove i medici hanno accertato lo stupro e le tante percosse ricevute. (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr