Criptovalute: una banca famosa profetizza l'apocalisse

Punto Informatico ECONOMIA

Secondo gli esperti, la speculazione sulle criptovalute “invita inevitabilmente a un controllo più stretto per proteggere i consumatori e la stabilità finanziaria.

Quindi, per gli analisti di UBS l'inverno sarà davvero funesto per le criptovalute e per tutti coloro che vi stanno investendo

La nota banca svizzera UBS ha profetizzato un inverno apocalittico per le criptovalute.

Sarà infatti un periodo, secondo la task force dell'istituto, condizionato da un forte crollo dei prezzi. (Punto Informatico)

Su altri giornali

La valuta di base è il dollaro Usa, il che implica l’assunzione del rischio di cambio euro-dollaro Usa. Pubblicazione per operatori professionali. WisdomTree Bitcoin ETP. Il WisdomTree Bitcoin ETP è un Exchange Traded Product con copertura fisica che permette agli investitori di esporsi alle oscillazioni dei prezzi dei Bitcoin, senza l’esigenza di detenerli direttamente, conservare chiavi di accesso private o interagire con la blockchain o l’infrastruttura della valuta digitale. (Milano Finanza)

ta diventando un fatto ricorrente: quando le borse affondano, bitcoin fa peggio; quando c’è euforia sui mercati, bitcoin registra nuovi record. Con questi dati la criptovaluta ha quasi azzerato tutti i guadagni registrati da gennaio 2021, quando si attestava intorno ai 33 mila dollari. (AGI - Agenzia Italia)

Bitcoin: nuovi livelli di supporto. Ma fino dove rischiano di precipitare i prezzi? “Il livello di supporto reale sembra essere intorno al livello di $ 30.000” (Wall Street Italia)

Tra quelle a più alta capitalizzazione, Cardano si è riportata in parità contro il dollaro, dopo che aveva raggiunto un massimo oltre quota 1,60, Solana ha perso il 70% circa dai massimi dello scorso novembre, e ancora Avalache ha dimezzato il suo valore rispetto ai record di fine 2021 C’è stata un’ondata di vendita generalizzata che si è abbattuta indistintamente su tutte le monete virtuali. (Corriere della Sera)

Chi c’è dietro e chi ne approfitta. Ma ora i regolatori dei vari paesi e soprattutto Fed e Sec potrebbero cambiare le cose Il Bitcoin ha cominciato a perdere inesorabilmente tirandosi dietro tutto il mercato delle criptovalute. (iLoveTrading)

Una proposta che periodicamente viene fatta dai paesi nordici dove di mining non ce n’è…. la guerra della Banca centrale russa contro Bitcoin, che però non è una particolare novità e che si ripete periodicamente. (Raffaele Palermo News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr