Punto dalle api, 68enne muore per shock anafilattico in Puglia

StatoQuotidiano.it INTERNO

ANSA. Questa mattina, Francesco D’Amone, un uomo di 68 anni, ha perso la vita a causa di un grave shock anafilattico causato dalle punture di api, mentre si trovava nelle campagne tra Francavilla Fontana e Oria, nella provincia di Brindisi. Dopo aver richiesto aiuto a un vicino, l’uomo è stato prontamente assistito dai professionisti sanitari della postazione 118 medicalizzata di Francavilla Fontana. (StatoQuotidiano.it)

La notizia riportata su altre testate

L’incidente è avvenuto nella mattinata di oggi, sabato 23 settembre, nelle campagne tra Francavilla Fontana e Oria, in provincia di Brindisi. Punto da api a Francavilla FontanaCosa è successoLa vittima noto tiktoker (Virgilio Notizie)

Avrà pensato la stessa cosa Francesco D’Amone, un 68enne di Francavilla Fontana molto conosciuto per le sue continue incursioni su tiktok. Stamattina si trovava in campagna tra Francavilla e Oria quando è stato letteralmente assalito da decine di api che lo hanno punto in più parti del corpo fino a provocargli un malore. (TeleRama News)

A dare l’allarme un agricoltore che si trovava in campagna con lui. Tragedia questa mattina nelle campagne tra Francavilla Fontana e Oria, un uomo di 68 anni, Francesco D’Amone, è deceduto dopo essere stato punto da decine di api (BrindisiOggi)

Un uomo di 68 anni di Francavilla Fontana, Franco D’Amone, 68 anni, è morto questa mattina dopo essere stato punto da uno sciame d'api nelle campagne tra la città degli Imperili e Oria. Il sessantottenne che era molto conosciuto sui social come Frank Demon, è riuscito a chiedere aiuto ad un contadino presente in zona che ha chiamato i soccorsi. (LaVoce)

L'hanno ucciso le api, le cui ripetute punture gli hanno causato uno shock anafilattico. Dopo un po', però, si è accasciato al suolo e per lui non c'è stato alcunché da fare: ha perso la vita proprio a causa degli insetti (ilmattino.it)

Stando a quanto riporta BrindisiReport, l'uomo si trovava in un'area di campagna al confine tra Francavilla e Oria quando è stato punto da numerose api. (Today.it)