Fabio Quartararo ha cambiato idea sul caso tuta

Fabio Quartararo ha cambiato idea sul caso tuta
Sportal SPORT

8 Giugno 2021. Le parole di Fabio Quartararo. Due giorni dopo la gara del Montmelò, Fabio Quartararo ha cambiato idea sul caso della tuta che gli si è aperta nel finale del Gran Premio di Catalogna.

Ho perso sette decimi, ma se avessi perso un secondo non mi avrebbero penalizzato.

Come faccio a sapere mentre sono in moto che ho perso sette decimi e non un secondo?

Però concordo sulla seconda penalità; ero arrabbiato, senza dubbio, ma questo risultato è meglio di zero punti"

"È difficile ammetterlo, ma per me sarebbe stata giusta una bandiera nera. (Sportal)

Ne parlano anche altri giornali

Infine chiarisce le condizioni del suo ginocchio dopo il secondo infortunio in Francia: “Mi sento bene. Anche il vicecampione MotoGP lancia l’allarme: “In Moto3 ci sono dei matti, il collegio dei commissari deve puntare molto su questa categoria per poter arginare le manovre al limite, pericolose, vari rallentamenti in gara (Corse di Moto)

Sulla lavagna ScommesseItalia è Quartararo il favorito per la vittoria del Mondiale piloti, a quota 1.85. A seguire Mir Joan (9.00), Oliveira Miguel (16.00), Vinales (16.00) e Marquez Marc (41,00) (AGIMEG)

Una giornata che in casa Honda era molto attesa, sia per valutare sulla distanza le condizioni di Marquez, sia per testare alcune novità sulla moto. Tutti pensano che la moto nera sia quella dell’anno prossimo, ma a volte è solo la moto di quest’anno dipinta di nero. (FormulaPassion.it)

MotoGP, Jorge Lorenzo: nuova frecciata a Joan Mir

8 Giugno 2021. Le parole di Jorge Lorenzo. Jorge Lorenzo sul suo canale YouTube ha detto la sua sull'apertura della tuta di Fabio Quartararo. Era scattato benissimo e non c’era alcun bisogno di cercare di rispondere a tutti i costi alla staccata di Jack Miller. (Sportal)

Per quanto riguarda la Q1, invece, i piloti ammessi alla Q2 – due in MotoGP e quattro in Moto2 e in Moto3 – verranno ufficializzati cinque minuti dopo la bandiera a scacchi. Eventuali proteste e appelli presentati in seguito non verranno presi in considerazione (FormulaPassion.it)

Jorge Lorenzo si associa a quella minoranza contraria alla bandiera nera o al penalty verso il pilota Yamaha. Jorge Lorenzo passa in rassegna l'ultimo round MotoGP in Catalunya. (Corse di Moto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr