Il ministro Fitto a Palermo: «Il Sud come unica Zona economica speciale»

Giornale di Sicilia INTERNO

«Andiamo avanti su un disegno strategico e comune che colloca in Europa un’area fondamentale del Mediterraneo, il Sud come unica Zona economica speciale». Lo ha detto il ministro per gli Affari europei, il Sud, le Politiche di coesione e il Pnrr, Raffaele Fitto, a Palazzo d’Orleans, sede della Regione Siciliana, dopo avere partecipato con il presidente Renato Schifani alla riunione di giunta, «È stato fatto il punto su alcune questioni: sulla fase di verifica, assestamento e modifica rispetto al Pnrr che impatta - ha aggiunto - con le situazioni di carattere regionale e sull’utilizzo del Fondo di coesione, su quello precedente e su quello del 2021-2027. (Giornale di Sicilia)

Su altre testate

Due i temi affrontati e poi presentati in conferenza stampa: la programmazione Fsc 2014-2020 e la Zes unica per il Sud. 'L'obiettivo è non perdere un euro. (TGS)

"Nei prossimi giorni, probabilmente ai primi di ottobre, avremo modo di incassare la terza rata; in più ieri abbiamo approvato le modifiche sulla quarta rata, dal momento che abbiamo presentato la richiesta di pagamento". (Tiscali Notizie)

3' DI LETTURA Corsa contro il tempo per salvare il salvabile dei fondi comunitari (Livesicilia.it)

“Nel Pnrr c’erano 39.997 progetti dei Comuni risalenti al 2019 quando il piano di resilienza non era prevedibile: ben il 75% di questi interventi per somme al di sotto dei 100mila euro. Quale era l’attinenza di questi progetti col Pnrr? Sinceramente trovo paradossali le critiche politiche da parte di chi ha votato quel piano e punta il dito contro di noi che stiamo correggendo quei rischi non per salvare il governo ma per salvare il Paese”. (Quotidiano di Sicilia)

Inoltre, quest’anno contiamo di riuscire ad approvare la manovra entro l’anno solare”. “Ci attendono quattro anni impegnativi. (FocuSicilia)

"Nei prossimi giorni, probabilmente ai primi di ottobre, avremo modo di incassare la terza rata; in più ieri abbiamo approvato le modifiche sulla quarta rata, dal momento che abbiamo presentato la richiesta di pagamento". (Tiscali Notizie)