Bono Vox, John, Lapo e Ginevra Elkann sulla 500 RED al Lingotto

Bono Vox, John, Lapo e Ginevra Elkann sulla 500 RED al Lingotto
Tuttosport ECONOMIA

Il giardino pensile è dotato di zone relax e anche di una pista per correre

Lo hanno presentato, e consegnato alla città visto che era presente la sindaca Chiara Appendino, John Elkann (presidente di Exor, Stellantis, azionista di riferimento della Juventus) e Bono degli U2, insieme alla 500 elettrica RED.

Il giardino sul Lingotto, una meraviglia.

Per l’occasione - come scrive Lapo su Twitter - il Gruppo automobilistico ha aderito al progetto RED di Bono Vox per la lotta all’Aids e alla pandemia. (Tuttosport)

Se ne è parlato anche su altre testate

Più di 40mila piante appartenenti a 300 specie e varietà per il giardino nato sull'iconica pista, un polmone verde nella città di Torino, aperto a tutti La rockstar è l'ospite d'onore della giornata e la vettura rossa, la 500 RED full electric è il primo frutto della collaborazione con Red, la fondazione benefica di cui Bono è cofondatore con Bobby Shriver. (La Stampa)

di Redazione Motori. Al Lingotto di Torino sono state inaugurate Casa 500, La Pista 500 (che in realtà è un giardino da record) e ha debuttato la Nuova (500)RED. Infatti, sono state inaugurate Casa 500, un museo ispirato alle radici dello storico modello, e La Pista 500, il giardino pensile più grande d’Europa, sbocciato sull’iconica pista che veniva utilizzata per i collaudi. (Corriere della Sera)

Filtro anti batteri. La 500 RED è dotata di un filtro dell'aria trattato con una sostanza biocida ad azione altamente efficace (> 99,9%) contro virus e batteri, in gradi di impedirne la ri-aerosolizzazione all’interno dell’abitacolo (Auto.it)

In lode di Bono Vox e John Elkann: se questo è un giornale

Il pickup Ram 1500 Limited RED 2022, basato sul modello Ram 1500 Limited Night, sarà lanciato a fine 2021 L’edizione Jeep RED Compass 2022 sarà introdotta negli Stati Uniti nel primo trimestre 2022, seguita poco dopo sempre negli USA ed in Canada dalla Jeep RED Renegade. (Adnkronos)

Il giardino pensile non può far certo dimenticare le tangenti ai sindacati negli Stati Uniti, le mascherine difettose prodotte a Pratola Serra. Così Repubblica, proprietà Elkann-Agnelli, pubblica un articolo che fa impallidire il servilismo di Emilio Fede ai bei tempi del Tg4 in lode di Silvio Berlusconi. (L'AntiDiplomatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr