Supermercati: le due città italiane nelle quali puoi risparmiare 1500 euro

ContoCorrenteOnline.it ECONOMIA

Curioso che molte di queste città si trovino in Emilia-Romagna: Bologna (fino 1.297 euro), Ravenna (fino a 1.453) e, per l’appunto, Reggio Emilia e Modena.

Addirittura, scegliendo in modo oculato dove rifornirsi, si potrebbe arrivare a lasciare nel portafogli oltre 1.500 euro all’anno.

E via fino alla posizione numero 8: tutti discount che, in effetti, aprono più degli altri

LEGGI ANCHE > > > Supermercati, risparmiare 1.700 euro all’anno sulla spesa è possibile: ecco dove. (ContoCorrenteOnline.it)

Ne parlano anche altri giornali

Risparmiare sulla spesa: le città dove si compra meglio. Oltre ai supermercati, a fare la differenza sono anche le città in cui si abita. Mentre tra i negozi meno convenienti ci sono Todis e Carrefour. (CheNews.it)

Ne sono nate classifiche diverse e sigilli diversi: Migliore del Test, Miglior Acquisto, Qualità Ottima e Miglior Scelta Green. I prodotti. Nella sua indagine annuale sulla spesa degli italiani Altroconsumo ha pubblicato un approfondimento sulla qualità dei prodotti di marca e a marchio commerciale cercando di identificare il miglior prodotto in termini di qualità e di qualità/prezzo. (Corriere della Sera)

Altroconsumo ha stilato una lista di supermercati economici diffusi in 70 città italiane. I supermercati più economici in Italia: la classifica per una spesa intelligente. Fare la spesa è all’ordine del giorno per ogni famiglia italiana. (INRAN)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr