Stralcio delle cartelle, meno insidie con la proroga della pace fiscale al 30 novembre 2021

Informazione Fiscale ECONOMIA

Una “sanatoria” ampia, che consentirà anche ai decaduti dalla definizione agevolata di risalire sul treno della pace fiscale

Stralcio delle cartelle, meno insidie per effetto della proroga delle rate della pace fiscale prevista dal decreto collegato alla Legge di Bilancio 2022.

Stralcio delle cartelle, meno insidie con la proroga della pace fiscale al 30 novembre 2021. Sarà possibile pagare tutte le rate relative alla rottamazione ter e al saldo e stralcio dovute originariamente nel 2020 e quelle in scadenza il 28 febbraio, il 31 marzo, il 31 maggio e il 31 luglio 2021 entro la scadenza del 30 novembre 2021. (Informazione Fiscale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr