Una brutta Juve va sott'acqua. La Stampa: "Ma Ronaldo la riporta a galla"

Una brutta Juve va sott'acqua. La Stampa: Ma Ronaldo la riporta a galla
TUTTO mercato WEB SPORT

Ma a Udine la Juventus è inguardabile per 83 minuti, poi ribalta la stagione e la partita con Ronaldo: una doppietta che rimette i bianconeri in carreggiata.

La Stampa: "Ma Ronaldo la riporta a galla". vedi letture. "Ma Ronaldo la riporta a galla", titola La Stampa sulla Juventus.

E nella ripresa cambia poco, con Arslan che va vicino anche al raddoppio.

Una brutta Juve va sott'acqua.

Poi sempre il portoghese di testa trafigge Scuffet, colpevole sulla seconda rete, e sono tre punti per la Juventus

(TUTTO mercato WEB)

Ne parlano anche altri giornali

Quando poi CR7, arrivando dalla destra, calciava direttamente in fallo laterale dopo avere in realtà messo la porta nel mirino, pareva la resa I regali però non erano ancora terminati, incredibilmente: cross del neo entrato Rabiot dalla sinistra, colpo di testa di Ronaldo quasi senza pretese e palla che incredibilmente Scuffet riusciva a non intercettare. (ilGiornale.it)

n Cristiano Ronaldo in versione Mr Wolf di Pulp Fiction prende per mano la Juventus e, grazie ad una doppietta, ribalta una sfida cruciale per le sorti della classifica. (ilBianconero)

"CR7 risveglia in Champions una Signora addormentata", titola così Il Giornale per commentare la vittoria della Juventus in rimonta contro l'Udinese: "A sette minuti dalla fine di una partita orrendamente giocata, la Juventus era a pezzi. (Tutto Juve)

Ronaldo tiene la Juve in corsa Champions, ma questa squadra è apatica come il suo allenatore | Tony Damascelli

La Juventus non segnava due gol negli ultimi 10 minuti di gioco in Serie A dallo scorso gennaio contro il Sassuolo (3-1)" (Tutto Juve)

Esempio: per ottantacinque minuti Cristiano Ronaldo sembrava una vecchia gloria incapace di vincere un dribbling o di tentare un tiro a rete. Una Juventus apatica come il suo allenatore e Udinese più potente a livello fisico e atletico (Radio Radio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr