Caserta. Il commercio del pane in mano al clan dei Casalesi: sequestri per 18 milioni

Il clan dei Casalesi gestiva la distribuzione del pane nel Casertano, attraverso le aziende di Gianni Morico che, nei suoi uffici, come riporta l’Ansa, ospitava anche le riunioni del clan, in particolare quelli del gruppo guidato dall’ex boss Michele Zagaria. In un blitz sono stati sequestrati beni per 18... Fonte: Vesuviolive.it Vesuviolive.it
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....