Zaia e il tampone fai da te in conferenza: "Si fa così" - Video

Adnkronos INTERNO

''Se possibile fatevi un test rapido fai da te prima delle cene natalizie.

''E' negativo'', dice dopo qualche minuto

Sarà anche molto contestato ma è sempre meglio che senza".

Luca Zaia, governatore del Veneto, in conferenza stampa si sottopone ad un tampone rapido per dimostrare la facilità di utilizzo.

(Adnkronos)

Ne parlano anche altri media

E ancora: vengono sospese le visite in Rsa e case di riposo per i minori dei 12 anni, così come sono sospesi i rientri in famiglia degli ospiti delle case di riposo. Per i nuovi ingressi, invece, sono previsti un test anti covid all'ingresso e una settimana di quarantena (La voce di Rovigo)

Si può fare in farmacia e farselo prescrivere. «Per le feste, pranzi e cene, anche per i nuclei familiari diversi che si riuniscono a cena, che sono 'estranei' da un punto di vista epidemiologico, consigliamo se possibile di fare un test rapido, che sarà anche contestato ma è meglio che senza», ha detto il presidente del Veneto Luca Zaia (Il Messaggero)

(LaPresse) – “Siamo in una fase di circolazione del virus importante, con un Rt di 1,15 ma con un’incidenza di 506,3 su 100mila abitanti a settimana: è alta anche in proporzione ai tamponi che facciamo. (LaPresse)

Zaia, in diretta durante la conferenza, ha poi mostrato come fare un tampone rapido fai-da-te ed è risultato negativo Si può fare in farmacia e farselo prescrivere. (TgVerona)

Assieme al Veneto, anche la Liguria e la provincia di Trento passeranno in zona gialla. A firmare l'ordinanza per le altre Regioni potrebbe essere il ministro della Salute Roberto Speranza nella giornata di venerdì 17 dicembre (Liberoquotidiano.it)

"La situazione preoccupa", ha detto il presidente della Regione Veneto. La zona gialla. Tutti e tre i parametri presi in considerazione sono stati superati, incidenza di positivi su 100.000 abitanti, occupazione delle terapie intensive superiore al 10%, occupazione dei reparti di area medica maggiore al 15%. (TGR – Rai)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr