Il missile nucleare Satan2 può distruggere «metà costa di un continente». Nuova minaccia di Dmitry Rogozin

ilmattino.it ESTERI

«Il Satan-2 può distruggere mezza costa di un continente», ha detto, per spiegare la potenza dell'arma in costruzione.

A riprendere l'argomento ci ha pensato Dmitry Rogozin, capo dell'agenzia spaziale russa Roscosmos, durante l'incontro in una scuola.

Lo scorso mese, nel pieno della guerra in Ucraina, la Russia ha testato con successo il nuovo super missile nucleare Sarmat, soprannominato Satan-2. (ilmattino.it)

Su altri giornali

Ma non solo perché oltre al Sarmat la Russia secondo Rogozin sta producendo anche missili Iskander e Kinzhal ipersonici Missile nucleare Sarmat: cos’è. Lo scorso 20 aprile la Russia tramite alcune trasmissioni televisive ha reso noto di aver testato con successo il nuovo missile missile balistico intercontinentale Sarmat. (Money.it)

Il politico Aleksey Zhuravlyov e il propagandista televisivo Dmitry Kiselyov avevano in precedenza suggerito di colpire la Gran Bretagna proprio con il Satan-2 Lo scorso mese, nel pieno della guerra in Ucraina, la Russia ha testato con successo il nuovo super missile nucleare Sarmat, soprannominato Satan-2. (ilmessaggero.it)

“Con una carina nucleare - ha sottolineato Rogozin - il cratere su territorio nemico sarà molto più grande, profondo e soprattutto radioattivo. “La Russia presto avrà 50 nuovissimi missili in grado di ridurre tutti i nemici in un cratere nucleare”, ha dichiarato. (Liberoquotidiano.it)

Con una carica nucleare, il cratere in un sito geografico nemico sarà molto grande, molto profondo e radioattivo ", ha osservato il capo dell'agenzia spaziale russa, evocando lo scenario distruttivo di un possibile impiego bellico per l'arma in questione. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr