Svezia, accuse a Ibrahimovic per aver ucciso un leone nel 2011

Pianeta Milan SPORT

La polemica è stata ripresa anche in Inghilterra. Stefano Bressi. Più volte Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, si è definito un leone.

Tuttavia, la caccia ai leoni in Sudafrica è legale, a patto che siano stati concessi i permessi corretti.

Ibrahimovic, attaccante del Milan, è accusato in Svezia di aver ucciso un leone in Sudafrica durante una battuta di caccia nel 2011, nonostante sia specie a rischio. (Pianeta Milan)

Ne parlano anche altri media

Così come Rafael Leao mentre continua l’indisponibilità di Mario Mandzukic, che ha svolto lavoro personalizzato Cragno, Verratti, Florenzi, Grifo, Bernardeschi oltre ad alcuni componenti dello staff: il timore di ulteriori casi serpeggia in tutte le squadre di Serie A. (CalcioMercato.it)

Ibrahimovic guadagnerà 7 milioni di euro, lo stesso ingaggio che percepisce attualmente. Prolungando la permanenza di Ibrahimovic fino al 2022, lo svedese e il Milan potranno beneficiare dello sgravio fiscale previsto dal Decreto Crescita, che permetterà uno sconto del 50 per cento sulle tasse (Pianeta Milan)

Ma dal mercato, soprattutto se Mandzukic non dovesse restare, potrebbe arrivare un altro rinforzo per Pioli. I rossoneri, infatti, secondo quanto riportato da Tuttosport, stanno pensando a un’altra prima punta che possa alternarsi con Zlatan. (TUTTO mercato WEB)

Milan, Donnarumma e Leao tra tamponi e allenamento: le ultime

Per me questa è una cosa costruttiva, ti fa stare sul pezzo, ti porta ad alzare l’asticella e ovviamente alzando l’asticella si migliora. "E’ stata una scelta mia, il Milan ha detto proprio che la scelta era totalmente mia, se fosse stato per loro potevo anche restare lì. (Calciomercato.com)

Il giornalista Carlo Pellegatti, attraverso il proprio canale Youtube, ha parlato del rinnovo ormai imminente di Ibrahimovic con il Milan. Il giornalista Carlo Pellegatti, attraverso il proprio canale Youtube, ha commentato così il rinnovo imminente di Zlatan Ibrahimovic con il Milan. (Pianeta Milan)

L'attaccante veterano, precisa l'Expressen, è in possesso di una licenza di caccia, ottenuta meno di un anno prima del fatto di cui sopra In seguito, Ibra ne avrebbe importato in patria la pelle, il cranio e la mascella come trofei con cui abbellire una delle sue case. (Tutto Atalanta)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr