Postepay, occhio agli addebiti non autorizzati: ecco come richiedere i rimborsi

Periodico Italiano ECONOMIA

Da qualche settimana a questa parte sono numerosi i possessori di Postepay che hanno denunciato la presenza di addebiti non autorizzati sul proprio conto.

Solitamente quando accade qualcosa del genere i movimenti cominciano dopo aver erroneamente aperto un link giunto tramite messaggio, tramite chat o tramite mail.

Una volta compilato potete inviare il modulo all’indirizzo che vi verrà fornito tramite posta, fax, o e-mail solo tramite Pec

Da inizio ottobre diversi possessori di Postepay hanno denunciato degli addebiti non autorizzati: ecco come ricevere il rimborso. (Periodico Italiano)

Se ne è parlato anche su altri media

Da qualche giorno vengono segnalati addebiti anomali sulla carta PostePay. In realtà, gli utenti non hanno mai compiuto tali operazioni e, di conseguenza, gli addebiti non sono legittimi. (ContoCorrenteOnline.it)

Nel caso abbiate notato degli addebiti non autorizzati sull’estratto conto della vostra PostePay, il consiglio è di contestare in tempi celeri le transazioni, utilizzando gli appositi canali messi a disposizione dall’assistenza Il fatto che i pagamenti siano tutti collegati a Google Play fa pensare all’ipotesi di un giro di app malevole. (Lega Nerd)

Nel modulo vanno inseriti i dati anagrafici ed elencate (nella sezione C1) tutte le operazioni non autorizzate (con data, ora, importo, canale) Il modulo per il rimborso degli addebiti. (Today.it)

Poste Italiane ha messo a disposizione degli utenti coinvolti nella truffa uno specifico modulo online raggiungibile a questo indirizzo. Sono ancora sconosciute le origini di questi pagamenti non autorizzati su PostePay, vi terremo informati qualora ci fossero ulteriori novità (Telefonino.net)

Ora devo presentarmi ad un ufficio postale per disconoscere le transazioni e avviare la pratica di rimborso. In caso di anomalia è possibile contattare il servizio di assistenza via telefono, chat, scrivendo oppure recandosi di persona in un ufficio postale (Punto Informatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr