Fico, addio al parco agroalimentare di Farinetti. Cosa è andato storto

Wall Street Italia ECONOMIA

Doveva essere il parco tematico dedicato al settore agricolo e alla gastronomia italiana che tutto il mondo ci avrebbe invidiato, con l’obiettivo di “rendere accattivante la filiera agroalimentare”, stando alle parole di Oscar Farinetti, fondatore di Eataly e patron del progetto, ma Fico, questo il nome del parco, non è mai veramente decollato. E infatti oggi lo stesso Farinetti ha annunciato a Radio24 che a fine anno il parco chiuderà, per riaprire ad aprile sotto un altro nome: Grand Tour Italia. (Wall Street Italia)

Ne parlano anche altri giornali

BOLOGNA (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Pubblicità (Gambero Rosso)

Nel novembre 2017 era partito con l’obiettivo di diventare un po’ la Disneyland del cibo italiano e nella visione del suo fondatore sarebbe dovuto essere un grande parco a tema dedicato alle eccellenze enogastronomiche del made in Italy. (Forbes Italia)

Ieri invece ha ammesso: “Fico il 31 dicembre chiude e riaprirà ad aprile più bello e grande di prima. BOLOGNA – Il parco Fico di Bologna chiude per quattro mesi e tornerà ad aprile “più bello di prima”. (Dire)

Pubblicato il 22 settembre 2023 emanuele di Condividi L’annuncio di Oscar Farinetti di chiudere per almeno quattro mesi Fico per poi riaprire con un nuovo progetto e un nuovo nome (Grand Tour Italia) ha lasciato sorpresi e spiazzati molti addetti ai lavori e in particolare gli investitori del parco tematico bolognese, oltre che la politica locale. (Corriere Ortofrutticolo)

Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. (La Pressa)