Mix di vaccini, il prof Giacometti: «Meno rischi e più copertura Se potessi farei l'eterologa»

Cronache Maceratesi ECONOMIA

Verrebbe da dire se la vaccinazione eterologa è così efficace perché non la si è fatta sin dall’inizio?

C’è gente che dichiara che con la prima dose di vaccino AstraZeneca non ha sentito quasi nulla ma che alla seconda dose con Pfizer​ si, e​ questo​ è positivo.

Se fossi io a decidere in questo momento sulla base dei rischi-benefici farei l’eterologa, meno rischi e una maggiore copertura immunitaria qualora dovesse arrivare la variante Delta»

Quindi tutti coloro che hanno avuto una bassa risposta anticorpale con la prima dose, soprattutto gli anziani, più a rischio, dovrebbero poter esigere l’eterologa?

Alcuni studi hanno rilevato effetti indesiderati più ricorrenti nel caso della vaccinazione eterologa riconducibili comunque a quelli comunemente segnalati per entrambi i vaccini. (Cronache Maceratesi)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Circa undici milioni di dosi Pfizer a luglio, con arrivi del vaccino mRna rivisti al ribasso per le Regioni rispetto al mese di giugno, quando il Paese aveva beneficiato degli anticipi di forniture. Il 26,24% della popolazione nel nostro Paese ha completato il ciclo vaccinale, mentre il 24,43% ha ricevuto una sola dose. (Il Reggino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr