Aleppo, corridoio umanitario di 8 ore L'Onu: non basta, Mosca offra tregua

Un corridoio umanitario per Aleppo. Non è la tanto invocata tregua, sulla cui necessità torna a insistere l'Onu, ma è pur sempre qualcosa. Otto ore di tempo, giovedì 20 ottobre, per consentire l'evacuazione di ammalati, feriti e miliziani disposti a ... Fonte: Avvenire.it Avvenire.it
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....