Scontrini al ristorante: chiesti 3 anni per l’ex sindaco Marino

La Procura di Roma ha chiesto una condanna a 3 anni un mese e 10 giorni per l’ex sindaco Ignazio Marino, imputato di falso, peculato e truffa a causa dell’utilizzo della carta di credito del Campidoglio per pagare alcuni pranzi al ristorante in occasioni non legate alla carica e consulenze della sua Onlus... Fonte: altroquotidiano.it altroquotidiano.it
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....