Migranti, ong, ius soli: ecco perché Letta provoca Salvini

Migranti, ong, ius soli: ecco perché Letta provoca Salvini
il Giornale INTERNO

Le mosse di Letta lontane dalle intenzioni di Draghi. Le strategie di Enrico Letta sul fenomeno migratorio sono dunque palesemente improntate sul dialogo con le Ong.

Da Palazzo Chigi comunque, almeno per il momento, non sembrano emergere scricchiolii lungo la linea indicata da Mario Draghi

La sponda politica del Pd alle Ong. L'orientamento del governo Draghi sembra essere in aperto contrasto con quello delle Ong. (il Giornale)

Ne parlano anche altri media

Enrico Letta, però, guarda più lontano per costruire coalizioni vincenti ed efficaci. Nel corso della stessa intervista Letta ha anche ricordato che questa convergenza con i grillini data da meno di due anni. (il Giornale)

Altro che lavoro, le priorità della sinistra oggi sono ius soli e Ddl Zan

Ogni partito può essere libero di disporre le proprie priorità ma, allo stesso tempo, deve assumersi la responsabilità delle proprie scelte. Così con lo ius soli e con il Ddl Zan, coloro che vogliono imporre la propria idea imbavagliando e arrestando chiunque non la pensi come loro, stanno scegliendo la strada migliore (Il Primato Nazionale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr