Previsioni utili Piazza Affari 2023: Intermonte prevede scenario di buona tenuta

BorsaInside.com ECONOMIA

Il 2022 è destinato a chiudersi come un buon anno per gli utili delle società quotate italiane. Il problema è, semmai, il 2023: è in questo esercizio che verranno alla luce i problemi appena accennati nell’anno che si accinge a conclusione, sebbene gli analisti siano comunque discretamente ottimisti sul fatto che il contesto saprà reggere all’impatto con le determinanti più negative. Insomma, se al momento gli utili da inizio anno sono cresciuti del 32% rispetto a 12 mesi prima (ma grazie principalmente al comparto energetico, al netto del quale gli utili sarebbero risultati sostanzialmente stabili anno su anno), è anche vero che per il 2023 il dato dovrebbe mostrare una buona tenuta: gli analisti di Intermonte stimano ad esempio una crescita dei profitti del 34,6% quando si guarda all’intero 2022, seguita da una frenata del 5,1% nel 2023. (BorsaInside.com)

Ne parlano anche altri giornali

Le banche europee si avviano verso programmi di riacquisto di azioni proprie meno generosi rispetto a quelli di quest'anno che hanno visto operazioni per complessivi 33 miliardi di euro. Gli istituti di credito, infatti, stanno valutando un cambio di strategia per effetto del clima di incertezza e per la recessione economica. (Tiscali Notizie)

Dopo il balzo del 34,6% di quest’anno si prevede una flessione del 5% nei successivi 12 mesi. E il «monte utili» sarà ancora di quasi 73 miliardi, oltre i livelli pre-pandemia. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr