Da Drogba a Ravanelli: le leggende del Marsiglia in campo per beneficenza

Da Drogba a Ravanelli: le leggende del Marsiglia in campo per beneficenza
Altri dettagli:
Sky Sport SPORT

Il primo firmò il gol-vittoria dell'OM in finale di Coppa dei Campioni contro il Milan, nel 1993.

Il secondo è stato una vera e propria leggenda che non ha bisogno di presentazioni, lanciato nel grande calcio proprio dall'Olympique Marsiglia nel 2003-2004: una stagione da 32 gol prima di passare al Chelsea, dove anche lui lascerà il segno in una finale di Champions (contro il Bayern)

ue grandi nomi, tanto per cominciare: Boli e Drogba (Sky Sport)

Su altre testate

Per l'ironia dei social Piuttosto, ha messo su qualche chilo di troppo e contro Abidal, Karembeu, Cambiasso, Kluivert e Gaizka Mendieta, tutti in campo per l'Unicef, si è presentato ingrassato. (Tuttosport)

🔥 La célébration de Ravanelli après son ouverture du score lors du match des héros à Marseille pic.twitter.com/fXb37Rtx6N — RMC Sport (@RMCsport) October 13, 2021 La sfida, per la cronaca, è terminata 7-4 per le leggende OM. (TUTTO mercato WEB)

In realtà, Samir è fermo da un anno. La sua ultima esperienza in campo risale all’Anderlecht, squadra in cui ha giocato dal 2019 fino al ritiro (La Gazzetta dello Sport)

Nasri si è lasciato andare di colpo: quasi irriconoscibile a un mese dal ritiro

Dopo aver indossato maglie prestigiose come Marsiglia, Arsenal, City e Siviglia, a 34 anni ha deciso di dire addio al al calcio. Nel "Match des Heros", tra le leggende dell'Olympique Marsiglia e una squadra dell'Unicef l'ex Arsenal è apparso decisamente fuori forma a cospetto di altri ex calciatori di lungo corso come Abidal, Drogba, Cambiasso, Kluivert e Ravanelli. (Eurosport IT)

A un anno di distanza dall’ultima squadra in cui ha giocato (l’Anderlecht), ha appeso le scarpette al chiodo. S’è lasciato andare di colpo e la condizione atletica è molto lontana da quella di una volta. (Sport Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr