;

«Stanno clonando carte di credito, bancomat e account bancari»

Il Quotidiano del Molse Il Quotidiano del Molse (Economia)

Ad affermarlo è l’avvocato Luigi Iosa, uno dei massimi esperti in materia giurisprudenziale inerente i rischi delle frodi bancarie a tutela del consumatore-utente che ci spiega anche come stare attenti. «Stanno clonando carte di credito, bancomat e account bancari.

È preferibile pagare con carta di credito o paypal e non comunicare mai i riferimenti o altri dati personali per email.

Dopo aver bloccato la carta di credito, la seconda cosa da fare è sporgere denuncia presso la più vicina stazione dei carabinieri o della polizia.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.