Starlink, il governo Usa nega un finanziamento da 888 milioni

Forbes Italia ECONOMIA

Il valore di Starlink e il patrimonio di Musk. 125 miliardi di dollari

Si tratta di un duro colpo per l’azienda fondata e guidata dall’uomo più ricco del mondo, Elon Musk.

L’azienda lo avrebbe usato per portare il suo servizio Internet a banda larga satellitare Starlink nelle aree rurali.

per portare Internet più veloce nelle parti meno servite del Paese.

La Federal communications commission (Fcc) statunitense ha negato a Spacex un finanziamento da 888,5 milioni di dollari. (Forbes Italia)

Se ne è parlato anche su altri media

In pratica viene contestato ogni aspetto della proposta di Starlink, a partire dalle velocità di connessione (si parlava di 100 Mbps in download e 20 in upload), definite ben più elevate di quelle che è in grado di fornire il servizio (un rapporto di Ookla conferma il calo delle prestazioni della rete negli ultimi mesi) Le promesse di Starlink non hanno convinto la FCC, la quale ha rigettato il piano di sfruttare l'infrastruttura della rete satellitare di Elon Musk pensato per connettere le zone rurali degli Stati Uniti. (HDblog)

Starlink è un network di satelliti tuttora in costruzione per l'accesso a internet satellitare globale a banda larga e bassa latenza I sussidi erano già stati concessi, ma Starlink, "è una tecnologia ancora in via di sviluppo e la società non è riuscita a dimostrare di poter fornire il servizio promesso". (Adnkronos)

La FCC ha negato un sussidio da 886 milioni di dollari a SpaceX. L'azienda aveva partecipato ad un bando per portare internet nelle aree rurali del paese. (Lega Nerd)

La FCC, su base dati Ookla, osserva però prestazioni della rete Starlink in declino a partire dall’ultimo trimestre del 2021 Mercoledì 10 agosto la Federal Communications Commission (FCC) ha reso noto tramite un comunicato il rifiuto dell’assegnazione di sussidi federali a SpaceX per un ammontare di 885 milioni di dollari. (Astrospace.it)

E ora anche la costola spaziale del miliardario americano di origine sudafricana è incappata in un rovescio: la revoca di alcuni contributi federali a SpaceX Dopo i rovesci legati al tentativo di acquisire Twitter, ora il capo della Tesla si è visto revocare quasi 900 milioni di dollari di contributi dal governo federale degli Stati Uniti originariamente concessi alla società aerospaziale SpaceX per sviluppare l'infrastruttura satellitare Starlink. (La Gazzetta dello Sport)

Tutti i dettagli su SpacEconomy 360 La gara godeva del budget messo a disposizione dal Rural digital opportunities fund del regolatore delle comunicazioni. (CorCom)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr