AstraZeneca taglia ancora sulla consegna vaccini: meno 15% alle regioni. E il piano rischia di rallentare

AstraZeneca taglia ancora sulla consegna vaccini: meno 15% alle regioni. E il piano rischia di rallentare
Il Giornale di Vicenza ECONOMIA

Il piano di somministrazione accumula così nuovi ritardi, proprio mentre entra nel vivo la fase che coinvolge scuola e forze dell’ordine.

Il taglio nazionale, comunicato oggi a varie regioni italiane, sulle dosi in consegna questa settimana del vaccino Astrazeneca, si aggirerebbe sul 15 per cento.

Intanto, l’Ema ha già delineato delle linee guida che saranno pubblicate nei prossimi giorni «e che abbiamo concordato con la Fda per facilitare nuovi vaccini contro le varianti - rende noto Marco Cavaleri direttore Dipartimento Vaccini Ema -. (Il Giornale di Vicenza)

La notizia riportata su altri media

uarantamila medici di famiglia in campo per somministrare il vaccino AstraZeneca agli under 65, ma senza rigide limitazioni della successione delle classi di età che potrebbero limitare le operazioni. Andiamo per ordine: l'età limite per i vaccini AstraZeneca passa da 55 a 65 anni. (Il Gazzettino)

«AstraZeneca, troppi sollevano dubbi» L’infettivologo: ma non è di serie B (Di domenica 21 febbraio 2021) Enrico Bombana chiarisce: «Non ci sono stati rifiuti plateali qui da noi. Ma non sono di serie B» - parsival3791 : Molti in Europa non vogliono il vaccino AstraZeneca, troppi effetti collaterali. (Zazoom Blog)

Piano vaccini, l’accelerazione del governo: “In arrivo 13 milioni di fiale entro primavera”

Il che significa che si stima che i 35 mila medici di base possano vaccinare almeno 5 milioni di persone. Se infine gli enti di controllo Ema e Aifa daranno l’autorizzazione, potrebbero aggiungersi altre 7 milioni di dosi del vaccino Johnson&Johnson (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr