Astrazeneca taglia i vaccini del 15% in settimana. Poi precisa: “Rispetteremo impegno per 4,2 milioni…

Astrazeneca taglia i vaccini del 15% in settimana. Poi precisa: “Rispetteremo impegno per 4,2 milioni…
Il Fatto Quotidiano INTERNO

Il taglio alle fiale, già ridotte del 60% in Europa per il primo trimestre, è confermato in tutte le Regioni

Intanto prepariamoci alla produzione di vaccini validati da Ema e Aifa da parte delle nostre aziende”.

Un altro taglio alle dosi del vaccino, l’ennesima battuta d’arresto per la campagna di somministrazione, appena partita per insegnanti e forze dell’ordine.

Furente il segretario del Pd e governatore del Lazio Nicola Zingaretti: “Gravissima la riduzione improvvisa della consegna di vaccini Astrazeneca (Il Fatto Quotidiano)

Su altri media

Lo ha confermato il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, evidenziando che "la riduzione è contenuta, ovvero il 10 per cento, non inciderà in maniera rilevante sulla campagna vaccinale e sulle agende definite dalle aziende sanitarie tuttavia non possiamo registrare che invece di accelerare rischiamo di rallentare. (Telefriuli)

Il taglio dei vaccini, comunicato in queste ore alle Regioni, potrebbe essere oggetto anche della Conferenza delle Regioni prevista oggi. “Gravissima la riduzione improvvisa della consegna di vaccini Astrazeneca” scrive su Fb il segretario del Pd e governatore del Lazio Nicola Zingaretti “Noi ce la stiamo mettendo tutta ma con questa incertezza è tutto più difficile. (L'HuffPost)

A seguito di sopravvenuta comunicazione della Azienda Sanitaria Locale BT in occasione del #vaccinday del personale scolastico in programma domani, nella BAT saranno arruolati alla vaccinazione soltanto i soggetti nell'età compresa tra i 18 e i 55 anni in assenza di patologie che aumentino il rischio clinico associato all'infezione da covid. (TraniViva)

Vaccini, AstraZeneca taglia del 10% la consegna di dosi alle Regioni

Il segretario del Pd, e presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti dice che si tratta di «una riduzione improvvisa e gravissima» «Anche il Friuli Venezia Giulia sarà interessato dalla riduzione della consegna delle dosi di vaccino AstraZeneca che si sta verificando a livello nazionale. (Il Messaggero)

È una situazione insostenibile che mette in difficoltà tutte le regioni impegnate nelle campagne vaccinali. Il presidente Draghi faccia sentire la sua autorevole voce in Europa per tutelare gli interessi nazionali e la campagna vaccinale delle Regioni”. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr