Inter, lo staff di Conte convinto: un elemento farà deflagrare il suo potenziale

fcinter1908 SPORT

La Gazzetta dello Sport di oggi si è soffermata su alcuni elementi della squadra nerazzurra destinati a crescere ulteriormente. La bontà del lavoro di Antonio Conte è emersa con una certa evidenza nel corso delle ultime settimane.

In particolare, spiega la Gazzetta dello Sport: "Lo staff di Conte è convinto che Achraf Hakimi con un altro anno di apprendistato potrà affinare qualche difettuccio e far deflagrare il proprio potenziale. (fcinter1908)

La notizia riportata su altre testate

E del traguardo dei trenta gol nel mirino del belga. Oggi il molecolare", si legge sul giornale e ci si riferisce ad un altro presunto contagio. (fcinter1908)

Nessuno prenderà in considerazione l’idea di separarsi, soprattutto con uno scudetto in arrivo. Conte è sotto contratto fino al 30 giugno 20022 con l'ingaggio che salirà a 13,5 milioni di euro netti a stagione. (Tutto Juve)

Dobbiamo però parlare con la società per capire cosa vuole fare da grandi" Bologna-Inter 0-1: decide Lukaku, scudetto sempre più vicino di Francesco Carci 03 Aprile 2021 di Francesco Carci. Rabbia per l'infortunio di Tomiyasu. (La Repubblica)

L’Inter punta tutto su di lui, il club ha finalmente deciso

Il primo lancio Jeep in Europa del Gruppo Stellantis è la nuova Compass. Design, sicurezza, tecnologia e funzionalità, sono i punti sui quali il brand ha deciso di lavorare per un modello che, come dicono, in Jeep “cambia tutto tranne il nome”. (LaPresse)

La corsa Scudetto vede i nerazzurri protagonisti indiscussi, e sembra che la strada verso l’obiettivo finale si sia messa decisamente in discesa. L’Inter punta tutto su Conte, pronto il rinnovo. Tra gli elementi sui quali il club vuole costruire un progetto da qui ai prossimi anni, c’è sicuramente Antonio Conte (SerieANews)

Un risultato negativamente sorprendente, che fornisce ad Antonio l’”assist” per il domani: dopo lo scudetto, l’Inter dovrà fare strada nell’Europa che conta. Con l’Inter ha sfiorato l’Europa League, in questa stagione la macchia riguarda la notte del 9 dicembre e quello 0-0 interno con lo Shakhtar Donetsk coinciso con il quarto posto nel gruppo B di Champions League. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr