Superbonus 110%, per i tecnici tante richieste ma pochi incarichi

Edilportale.com ECONOMIA

Prossimi allo zero i contratti con Iacp, cooperative di abitazione, Onlus e associazioni sportive.sono il cappotto termico (indicato daldei partecipanti) e la combo(indicato dal).

Il miglioramento sismico è indicato dal 24% dei tecnici.Ma i (pochi rispetto alle richieste) lavori in corso non sono esenti da difficoltà

ncassata una mini-proroga per alcune categorie di beneficiari, l’estensione temporale generalizzata del superbonus è attesa per fine anno. (Edilportale.com)

Su altre fonti

editato in: da. Il superbonus 110% non verrà prorogato al 2023. Stralciata dunque la proroga al 2023 e bocciato l’ampliamento delle aree d’intervento: niente superbonus per alberghi, capannoni e studi professionali. (QuiFinanza)

Per meglio intenderci, il limite di spesa di 50.000 € per singola unita abitativa, andrà moltiplicato per due, unità abitativa più pertinenza? Per gli interventi di risparmio energetico, compresi quelli ammessi al superbonus 110%, i decreti di riferimento sono:. (InvestireOggi.it)

Come è andata finora? Ad oggi è previsto che per gli interventi effettuati dagli ex-IACP per i quali al 31 dicembre 2022 viene raggiunta la percentuale del 60%, il superbonus 110% spetta anche per le spese sostenute fino al 30 giugno 2023. (Edilportale.com)

La proroga al superbonus 110 non arriverà quindi con il dl Sostegni, e si dovrà attendere quindi il decreto sulle Semplificazioni o la legge di Bilancio 2022. Riguarda l'IVA non detraibile che sarà conteggiata nel tetto di spesa ammesso all'agevolazione (idealista.it/news)

"Abbiamo stretto questo importante rapporto con Sol Lucet - spiega il direttore generale Confesercenti Toscana Nord Miria Paolicchi - per rispondere ad una crescente richiesta dei nostri utenti di comprendere i meccanismi del superbonus. (PisaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr