La banalità di Fedez e il coraggio di Pio e Amedeo

La banalità di Fedez e il coraggio di Pio e Amedeo
ilGiornale.it CULTURA E SPETTACOLO

"Il coraggio di Fedez dà voce a tutte quelle persone che ancora subiscono violenze e discriminazioni per ciò che sono" , ha subito commentato il deputato piddì Alessandro Zan, padre del ddl promosso da Fedez.

I social sono pieni di vip, cantanti e artisti che difendono il ddl Zan.

Era tutto già scritto ancora prima che Fedez prendesse il microfono in mano.

Così è stato: mega spot al ddl Zan, attacchi a testa bassa contro la Lega e un mix (scontato) del pensiero radical chic. (ilGiornale.it)

La notizia riportata su altre testate

Il vittimismo di Pio e Amedeo. L’apice del “coraggioso” attacco all’egemonia culturale non si sa di chi, arriva quando Pio e Amedeo mettono le mani avanti. La furia social per Pio e Amedeo. Lo sproloquio, purtroppo, non sparisce nel vuoto, e il giorno dopo la discussione su quanto detto investe Pio e Amedeo (Thesocialpost.it)

Anche Michele Bravi attacca Pio e Amedeo

Io una cosa da cantautore la voglio dire: io uso le parole proprio per raccontare la visione creativa del mondo e per me le parole sono importanti tanto quanto l’intenzione. (Gayburg)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr