Christchurch, l'autore delle stragi del 2019 si è dichiarato colpevole

Christchurch, l'autore delle stragi del 2019 si è dichiarato colpevole
Ticinonline Ticinonline (Esteri)

Due dei numerosi feriti morirono in seguito in ospedale.

La data della lettura della sentenza non è ancora stata fissata.

renton Tarrant, l'uomo che il 15 marzo dello scorso anno compì le stragi nelle moschee di Christchurch in Nuova Zelanda, si è dichiarato colpevole di tutte le accuse che sono state formulate nei suoi confronti.

La notizia riportata su altre testate

Quella di Christchurch è il più grave omicidio di massa nella storia della Nuova Zelanda. Non solo: aveva anche deciso di rinunciare all'assistenza di un legale e di volersi difendere in prima persona. (L'Unione Sarda.it)

Gli imam delle due moschee colpite erano presenti all'udienza, ma a causa delle restrizioni del coronavirus, erano tra le sole 17 persone ammesse in aula. (Ticinonews.ch)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.