"Non protegge i confini europei". Corte dei Conti Ue boccia Frontex

Non protegge i confini europei. Corte dei Conti Ue boccia Frontex
L'HuffPost ESTERI

“Un importo ingente - osserva la Corte - deciso senza neanche accertare di cosa abbia bisogno Frontex per espletare il nuovo mandato e senza valutarne in alcun modo l’impatto sugli Stati membri”

Inoltre, il suo operato “non sarebbe idoneo a contrastare l’immigrazione illegale e la criminalità transfrontaliera”.

“Le mansioni affidate a Frontex alle frontiere esterne dell’Ue sono fondamentali per la lotta alla criminalità transfrontaliera e all’immigrazione illegale”, ha sottolineato Leo Brincat, membro della Corte responsabile della relazione. (L'HuffPost)

Su altri media

Il mandato dell’organizzazione nata nel 2004 “si è progressivamente ampliato”, così come la sua dotazione finanziaria, passando “dai 19 milioni di euro del 2006 ai 460 milioni dello scorso anno”. Secondo quanto rilevato da EuObserver, Frontex avrebbe speso 2,1 milioni di euro per una serie di eventi, con tanto di cene in ristoranti di lusso e feste (EuropaToday)

E quando si è incominciato a incrementare il numero degli agenti, in vista del raggiungimento dei 10mila effettivi entro il 2027, i risultati di Frontex non sono migliorati. Ad oggi infatti l'Ue non ha ancora studiato leggi che consentano ai presunti guardiani delle sue frontiere di portare un'arma (il Giornale)

A tal proposito il giudice fa l'esempio dei guardia-frontiere dei singoli Stati che “migrano” verso Frontex “a scapito dei corpi nazionali”. Il problema è che questo meccanismo potrebbe rendere più fragile la gestione delle frontiere da parte degli Stati membri. (LiberoQuotidiano.it)

«Frontex incapace di contrastare l’immigrazione»: la Corte dei Conti Ue stronca l’agenzia per il controllo delle frontiere

La Corte dei conti dell’Ue boccia l’Agenzia di guardia costiera e di frontiera dell’Unione. Doveva essere la chiave di volta per la gestione dei flussi migratori e controllare le frontiere esterne dell’Ue, ma fin qui Frontex è stato solo uno spreco di soldi. (La Stampa)

Ciò nonostante, la relazione della Corte dei conti Ue ha giudicato che Frontex non offre agli Stati membri un sostegno adeguato. Questo e tutti gli altri argomenti legati al controllo delle frontiere europee e all’immigrazione saranno discussi nel Consiglio europeo del 24 e 25 giugno (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr