Ecco e-Bulli: Volkswagen trasforma l'iconico pulmino degli Hippie in un veicolo elettrico da 65mila euro

Il Sole 24 ORE Il Sole 24 ORE (Economia)

È questo il mix presentato sull'e-Bulli, il pulmino elettrico che riprende lo stile Samba T1 prodotto nel 1966.

Il powertrain elettrico viene alimentato da una batteria agli ioni di litio con una capacità pari a 45 kWh.

La notizia riportata su altri media

Volkswagen dice che le sue vendite di marzo in Cina quadruplicheranno rispetto a febbraio. Woellenstein ha dichiarato di aspettarsi un totale delle vendite sul mercato fino a 1 milione a marzo, rispetto alle 250.000 di febbraio. (Notizie Ora)

Volkswagen non sta vendendo al di fuori della Cina e sta cercando di riavviare la produzione senza mettere in pericolo il proprio personale anche in Europa; Diess aggiunge poi dettagli su come in oriente la situazione sia stata controllata meglio: "Non abbiamo adottato gli stessi provvedimenti e disciplina che avevamo in Cina nelle nostre fabbriche", "solo se noi, come la Cina, la Corea o altri stati asiatici, controlliamo il problema, allora avremo la possibilità di superare la crisi senza perdite di posti di lavoro. (Automoto.it)

Volkswagen ID.3: un nuovo capitolo per Wolfsburg. E’ stata svelata in anteprima lo scorso anno dopo che le foto spia avevano fatto intravedere praticamente buona parte del design della carrozzeria. Nata su una piattaforma creata ad hoc, e denominata MEB, la Volkswagen ID. (Newstreet)

eClassics, partner di Volkswagen Veicoli Commerciali prevede, infatti, di offrire allestimenti T1 e una gamma di veicoli completi T1 ispirati allo stile del nuovo e-BULLI. Volkswagen Veicoli Commerciali svela in anteprima mondiale l’e-BULLI, un modello a trazione puramente elettrica e, dunque, a zero emissioni. (SportFair)

Il mercato automotive ha infatti registrato dei numeri da record, specialmente se si fa riferimento ad alcuni marchi in particolare. Non a caso, il futuro del brand tedesco vira deciso verso l’elettrico. (Grande Napoli)

Tale batteria potrà poi essere ricaricata tramite lo standard CCS in corrente continua fino a 50 kW o in alternata tra 2,3 e 22 kW per una tempistica di ripristino che si aggira intorno ai 40 minuti dallo 0 al 80%. (Automobilismo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.