Catania, graffia con la chiave auto in sosta: “Voglia irrefrenabile quando le vedo nuove”

Catania, graffia con la chiave auto in sosta: “Voglia irrefrenabile quando le vedo nuove”
lasiciliaweb | Notizie di Sicilia INTERNO

Incastrato da immagini di videosorveglianza, il 72enne si giustifica di fronte ai carabinieri: “Soffro di disturbo ossessivo compulsivo” VIDEO. CATANIA – I carabinieri di Catania hanno denunciato un 72enne per danneggiamento.

I militari, vista la particolarità dell’accaduto, hanno provveduto anche al ritiro in via cautelare di due pistole che il pensionato deteneva regolarmente

Il ripetersi del gesto, l’ha anche indotta a pensare a un’intimidazione. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Su altre testate

Nello scorso mese di novembre una libera professionista catanese, proprietaria di un’autovettura Toyota di recente produzione, era stata costretta a recarsi dai carabinieri per ben due volte nell’arco di quindici giorni per denunciare, suo malgrado, l’avvenuto danneggiamento da parte di ignoti della sua autovettura nella zona di via Monfalcone. (Corriere Etneo)

Direttore responsabile: SERGIO REGALBUTO - Autorizzazione del Tribunale di Catania n. 9 del 14/04/2014Sede legale: Via Centuripe, 1/C - 95128 CATANIA - Tel. 347483 - Iscritta dal 12/03/2014 - Partita Iva e Codice fiscale: 05162320872 - Iscrizione al ROC: n. (NewSicilia)

I Carabinieri della Stazione di Catania Piazza Verga hanno denunciato un catanese di 72 anni, ritenuto responsabile di danneggiamento. (Nuovo Sud)

Catania: denunciato danneggiatore seriale di auto

In particolare, sempre con le stesse modalità, la donna aveva trovato la fiancata della sua autovettura interamente incisa con un oggetto appuntito ed ancor più, il ripetersi dell’atto, l’aveva indotta a pensare ad un’intimidazione a lei mirata. (Gazzettinonline)

Incastrato da immagini di videosorveglianza, il 72enne si giustifica di fronte ai carabinieri: “Soffro di disturbo ossessivo compulsivo” VIDEO. CATANIA – I carabinieri di Catania hanno denunciato un 72enne per danneggiamento. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

L’anziano portava la sera a spasso il cane e non disdegnava di rilasciare sgraditi ricordi ai proprietari delle auto parcheggiate. La donna, sempre con le stesse modalità, aveva trovato la fiancata della sua auto intermanete incisa con un oggetto appuntaito e il fatto l’aveva indotta a pensare ad un’intimidazione nei suoi confronti. (EcodiSicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr