Wall Street: seduta in calo (Dj -0,26%), Apple (-2,5%) guida ribassi tech

Wall Street: seduta in calo (Dj -0,26%), Apple (-2,5%) guida ribassi tech
Borsa Italiana ECONOMIA

Il settore piu' in difficolta' e' quello tecnologico, che cede l'1,6%, con Apple che guida i ribassi (-2,54%).

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - New York, 17 feb - Prosegue in calo la seduta a Wall Street, con i titoli del settore tecnologico (-1,6%) che affossano il Nasdaq.

Tempeste di neve e freddo polare stanno interessando tutto il Paese, compreso il Texas, dove milioni di persone sono rimaste senza elettricita'. (Borsa Italiana)

Se ne è parlato anche su altri media

Nonostante i conti positivi dell’ultimo trimestre 2020 e dell’intero anno, la più grande catena di supermercati al mondo ha annunciato di aspettarsi un utile piatto o negativo nella guidance per l’anno fiscale appena iniziato, a causa di una ritorno verso la normalità dopo la pandemia, che invece aveva spinto gli acquisti di generi alimentari Resistenza a 140,7. (Zazoom Blog)

In teoria, la Fed ha fatto capire ai mercati che alzerà i tassi sui fed funds non prima del 2023. Anche i tassi dei Treasuries a 30 anni hanno toccato il record in più di un anno, al 2,08%. (Finanzaonline.com)

Giornata all'insegna della cautela per le Borse europee che restano in scia della chiusura incerta di Wall Street, che ieri ha concluso gli scambi contrastata ma con il Dow Jones che ha registrato una nuova chiusura record. (la Repubblica)

Apple tira giù Wall Street, peggio fa Tesla che arriva a -15% dai record di gennaio

Il dato, aggiornato oggi al 6 febbraio (si riferisce sempre alla settimana precedente rispetto quella delle richieste di disoccupazione iniziali), ammonta 4,49 milioni di persone, rispetto ad attese per 4,42 milioni ma comunque in ribasso rispetto alla settimana precedente, quando erano state 4,58 milioni. (IG)

Giornata nuvolosa a Wall Street con i tecnologici a guidare i cali. Male anche Tesla che cede il 2,2% a 778 $, dopo che già ieri aveva perso oltre il 2%. (Finanzaonline.com)

Apertura in ribasso per Wall Street nel giorno in cui il Department of Labor pubblica il dato settimanale sulle nuove richieste di disoccupazione in Usa. In Illinois hanno fatto domanda di disoccupazione oltre 33.000 persone negli ultimi sette giorni; male anche la situazione in California, dove sono stati inoltrate oltre 20.600 richieste. (IG)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr