Coronavirus: Commissario emergenza Covid, "Strutture residenziali e semi-residenziali monitorate costantemente"

Coronavirus: Commissario emergenza Covid, Strutture residenziali e semi-residenziali monitorate costantemente
Umbria Notizie Web INTERNO

Tutti i dati riferiti alla "singola" giornata vengono riassunti tutte le sere dal Coordinatore della Task Force Strutture Extraospedaliere ai referenti regionali con aggiornamento delle situazioni.

I dati sono validati attraverso la verifica dei database tamponi che giornalmente sono inoltrati alla task Force, la quale, in contatto diretto con l'ISP, ne verifica la congruità

(UNWEB) – Perugia– La Task Force della Regione Umbria per la gestione dell'emergenza covid, dall'inizio della pandemia ha riservato la massima attenzione agli ospiti e agli operatori delle residenze protette e delle Rsa. (Umbria Notizie Web)

Se ne è parlato anche su altri giornali

(UNWEB) – Perugia- Voglio cogliere l’occasione della “Giornata nazionale dei professionisti sanitari, sociosanitari, socio assistenziali e del volontariato”, per rivolgere un profondo e sentito ringraziamento a tutti coloro che in questa lunga fase emergenziale hanno dedicato ogni loro forza per stare accanto, ed essere di infinito aiuto, a tutti gli italiani: il ringraziamento arriva dalla presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei. (Umbria Notizie Web)

“La giornata celebrata oggi – afferma la presidente – è stata istituita proprio come momento per onorare il lavoro, l’impegno, la professionalità e il sacrificio di tutti coloro che si sono messi a disposizione della collettività nel corso della pandemia. (Tam Tam)

I decessi nelle ultime 24 sono stati 13. In terapia intensiva ci sono 86 pazienti, tre in più rispetto a ieri, mentre sono 545 le persone attualmente ricoverate (Vivo Umbria)

Meteo in Italia e in Umbria fino a martedì 23 febbraio

Così i singoli ospedali: Perugia 142 ricoveri (invariato) di cui 27 (+2) in intensiva; Terni 111 ricoveri (+1) di cui 24 (invariato) in intensiva; Spoleto 70 ricoveri (+1) di cui 15 (invariato) in intensiva; Città di Castello 58 ricoveri (+1) di cui 8 (invariato) in intensiva; Pantalla 55 ricoveri (-1), nessuna intensiva; Foligno 54 ricoveri (+3) di cui 11 (invariato) in intensiva; Branca 22 ricoveri (invariato) di cui 1 (invariato) in intensiva; ospedale da campo Perugia 17 ricoveri (-1), nessuna intensiva; Umbertide 14 ricoveri (-3), nessuna intensiva; Trevi 2 ricoveri (-1), nessuna intensiva Ricoveri Alla mattinata di sabato 20 febbraio le persone affette dal virus ricoverate negli ospedali umbri sono 545 (invariato) di cui 86 (+3) in terapia intensiva. (LaNotiziaQuotidiana)

OSPEDALE DI PERUGIA – Nella mattina del 20 febbraio sono stati consegnati nelle strutture e servizi dell’Ospedale di Perugia dei sacchetti confezionati contenenti baci perugina destinati a tutti gli operatori sanitari in servizio. (Umbriadomani)

FOCUS SULL’UMBRIA – Sull’Umbria anche per oggi sabato 20 sarà la formazione di banchi di nubi ad avere la meglio nonostante la pressione atmosferica sia elevata, ma la temperatura continuerà a salire, poi da domani domenica 21 gli spazi di sereno si faranno più presenti ad annunciare una prossima settimana che sarà all’insegna dell’alta pressione in rinforzo e quindi avremo assenza di precipitazioni, tempo stabile e soleggiato durante la giornata, al mattino probabile formazione di locali banchi di nebbia nelle valli e le temperature massime in ulteriore salita fino a raggiungere i 20 gradi, mentre le minime oscilleranno intorno agli zero gradi nelle aree vallive e più miti risulteranno in collina a causa dell’inversione termica dettata dall’alta pressione. (Umbriadomani)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr