L’ultimo saluto a Milva, Rita Pavone: “Sarebbe bello ricordare qualcuno quando è ancora in vita”

L’ultimo saluto a Milva, Rita Pavone: “Sarebbe bello ricordare qualcuno quando è ancora in vita”
Music Fanpage CULTURA E SPETTACOLO

Tra coloro che sono intervenute per salutare la cantante c'era anche Rita Pavone che ha anche polemizzato un po' con chi la ricorda solo ora: "Una professionista unica, bava, moderna.

Secondo me quando si ha carattere e talento bisognerebbe riuscire ad apprezzarlo quando si è vivi.

Il ricordo di Rita Pavone. Ritiratasi dalle scene nel 2010, le condizioni sono andate man mano peggiorando a causa di quella che la figlia ha definito in un'intervista al Corriere "una stanchezza atavica". (Music Fanpage)

Su altre testate

"Noi abbiamo detto fin da subito che non era stato Pelosi - aggiunge Dacia Maraini - Non è possibile, lui si prese tutta la colpa "La sua morte resta un mistero - dice ancora Dacia Maraini nell'intervista a 'La Via dei Librai' - Non sappiamo come è morto. (Yahoo Notizie)

A Trieste, nel 2007, il Museo Teatrale Carlo Schimdl aveva allestito a palazzo Gopcevich una mostra per ricordare i dieci anni dalla morte di Strehler. Auf Wiedersehen, Milva, per sempre. (Il Piccolo)

La camera ardente al Piccolo Teatro Strehler dalle 9.30 alle 13.30 Maria Ilva Biolcati è morta il 24 aprle a 81 anni a Milano | CorriereTv. La cantante e attrice si è spenta a Milano sabato 24 aprile. (Corriere Milano)

Addio a Milva, la figlia: «Diceva sempre ''Prima muoio, poi interrompo lo spettacolo''»

“Era così versatile, non c’è una cosa che la rappresenta, ce ne sono tante. E’ il ricordo della figlia di Milva, Martina Corgnati. (Il Messaggero)

Una fila interminabile di persone alla camera ardente di Milva. La figlia Martina: «Il suo ritiro dalle. (ilmattino.it)

È qui che Milano saluta la cantante che ha scritto pagine di storia dello spettacolo italiano. Le parole di Martina Corgnati alla camera ardente allestita a Milano - Agtw /CorriereTv. Non poteva che essere al Piccolo Teatro Strehler la camera ardente di Milva. (Corriere Milano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr