Morte in culla, richiamati più di 3 milioni di cuscini per lettini collegati a 8 decessi di neonati

Soverato Web ECONOMIA

Per tale ragione sono stati richiamati 3,3 milioni di cuscini per bambini Boppy, dopo che sono stati segnalati i decessi dei neonati.

Il richiamo riguarda tutti i modelli Bobby Newborn Lounger, tra cui il Bobby Original Newborn Lounger, il Boppy Preferred Lounger e il Pottery Barn Kids Newborn Boppy Lounger.

Gli otto decessi, verificatisi tra dicembre 2015 e giugno 2020, sono avvenuti per soffocamento dopo che i bambini sono stati posizionati sulla schiena, sul fianco o proni sui cuscini. (Soverato Web)

Su altre fonti

La scelta del cuscino per gravidanza e allattamento. Il mercato propone tantissimi tipi di cuscini per gravidanza e allattamento con dimensioni, forma e materiali differenti. Tuttavia, dopo aver scelto in cuscino strizzando l’occhio alla forma, ai materiali e al prezzo, resta importante sapere quale posizione assumere con il cuscino per gravidanza (MyGlam)

Il cuscino, viene specificato nel comunicato stampa, non deve in alcun modo essere utilizzato per il sonno dei bambini o senza supervisione di un adulto. Il rischio è quello di soffocamento per i più piccoli. (QuiFinanza)

I prodotti sono Boppy Original Newborn Loungers, Boppy Preferred Newborn Loungers e Pottery Barn Kids Boppy Newborn Loungers Richiamati più di 3 milioni di cuscini per bambini della Boppy Co. (Fanpage.it)

Cuscini bebè a rischio soffocamento: come chiedere il rimborso. I genitori che si ritrovano in possesso del cuscino per neonati Boppy Hug&Nest - Nido di Coccole sono invitati dalla Chicco a sospenderne subito ogni utilizzo non supervisionato da un adulto In merito, la Consumer Product Safety Commission degli Stati Uniti ha dichiarato che sarebbero state 8 le morti di neonati nella culla riconducibili al cuscino. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr