Nvidia RTX 3080 Ti con 20 GB ESISTE, ma state calmi!

Nvidia RTX 3080 Ti con 20 GB ESISTE, ma state calmi!
Telefonino.net SCIENZA E TECNOLOGIA

Le prime segnalazioni di questa versione da 20 GB erano apparse a dicembre 2020 in un elenco CEE di Gigabyte.

Fra le nuove uscite abbiamo visto la RTX 3070 Ti e la super premium RTX 3080 Ti.

Al momento, questa rara versione da 20 GB è nelle mani di un cryptominer russo che in qualche modo è riuscito ad ottenerla

RTX 3080 Ti con 20 GB di RAM è il sogno proibito dei gamer. L'azienda ha recentemente lanciato nuove versioni di schede grafiche facenti parte della serie RTX 30xx GeForce. (Telefonino.net)

Se ne è parlato anche su altre testate

Le ultime indicrezioni collocano il lancio intorno a inizio 2022, magari al CES di Las Vegas. (HelpMeTech)

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ax (Wi-Fi 6), Bluetooth 5.0 e Gigabit Ethernet (porta RJ-45). A tal proposito il Nitro 5 da 17.3 pollici con CPU AMD Ryzen 7 5800H è disponibile a circa 1.449 euro invece di 1.599 euro. (Punto Informatico)

Nvidia GeForce RTX 3080 Ti (12 GB) è già una delle migliori GPU sul mercato, quindi non ha molto senso introdurre una versione da 20 GB con queste caratteristiche Se le specifiche e i tassi di hash fossero corretti, la nuova RTX 3080 Ti sarebbe progettata più per i miner che per i gamer. (Techradar)

GeForce RTX 30 SUPER lancio a Gennaio 2022, mentre RTX 40 a Ottobre

Come mostrato da uno YouTuber, la tanto chiacchierata RTX 3080 Ti da 20 GB esiste, e ha performance davvero da paura per quanto riguarda il mining di criptovalute. (Lega Nerd)

Il resto lo sappiamo: NVIDIA ha finalmente lanciato a giugno una GeForce RTX 3080 Ti dotata non di 20 GB di GDDR6X, ma di 12 GB. Tuttavia sembra che le sorprese non finiscano qui, dato che esistono alcuni modelli dotati davvero di 20 GB di VRAM. (Eurogamer.it)

Sono state condivise anche ulteriori informazioni sulla serie RTX 40, il successore di Ampere con nome in codice Lovelace. NVIDIA RTX 30 SUPER potrebbe avere anche una nuova GPU GA103, che darebbe a NVIDIA più opzioni soprattutto per il mercato mobile. (PC-Gaming.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr