Covid Italia, si va verso la riapertura delle discoteche. Ecco le condizioni

Covid Italia, si va verso la riapertura delle discoteche. Ecco le condizioni
CalcioNapoli24 INTERNO

I luoghi per il ballo potrebbero ripartire a luglio, ma è certo che sarà necessario avere il "green pass", la carta verde, soprattutto alla luce della rapida crescita della campagna vaccinale per i giovani

Covid Italia - La curva epidemiologica crolla, la campagna di vaccinazione procede spedita, e ora si intravede anche la riapertura delle discoteche.

Ecco quanto riporta La Repubblica. Presto potrebbe cadere l’ultimo divieto, quello di ballare: martedì prossimo è previsto un incontro sulle discoteche al ministero della Salute. (CalcioNapoli24)

Su altri media

Le discoteche dunque “vanno riaperte per ballare, non può essere il distanziamento quello che fa aprire”. Oggi il sottosegretario Costa incontra i sindacati di categoria. Continua il pressing per le riaperture delle discoteche a luglio dopo il miglioramento della situazione pandemica in Italia (LaPresse)

Dunque applicando parametri diversi, quali l'ingresso con il Green Pass, che garantisce il tracciamento e rappresenta anche uno stimolo a vaccinarsi e una capienza ridotta" Costa: “Percorso condiviso”. (Tiscali Notizie)

Il coprifuoco, infatti, passa dalle 23 alle 24 in tutte le regioni in zona gialla, regalando un'ora in più di movida ma facendo comunque attenzione. La questione è ormai entrata in agenda e questa prossima settimana, forse martedì, potrebbe partire una prima interlocuzione con i tecnici ministeriali (RiminiToday)

Discoteche, a quando la riapertura? Forse riunione domani

E nel Paese che riparte, presto potrebbe cadere l’ultimo divieto, quello di ballare: è previsto martedì prossimo un incontro sulle discoteche. I locali potrebbero ripartire a luglio, ma è quasi certo che sarà necessario avere il green pass soprattutto alla luce dello sprint sulla campagna vaccinale per i giovani. (La Sicilia)

"E' per questo - dice - che sarebbe impossibile rendere obbligatorio l'utilizzo della mascherina" Che spiega: "Siamo assolutamente favorevoli all'entrata con green pass e al tracciamento, quindi entrerebbero nei locali solo persone con anticorpi o comunque risultate negative". (Rai News)

“In ogni caso – ha detto – siamo pronti a collaborare per riaprire discoteche e locali da ballo in piena sicurezza” E ora ci si chiede quando finalmente si potrà tornare in pista. (BaraondaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr