Firenze choc, tassista picchia a calci e pugni una ragazza. «Mi ha colpito con tutta la forza che aveva» GUARD

Firenze choc, tassista picchia a calci e pugni una ragazza. «Mi ha colpito con tutta la forza che aveva» GUARD
Più informazioni:
leggo.it INTERNO

Poi ha aggiunto: «Il tassista mi ha colpita alla gamba con tutta la forze che aveva e io sono caduta a terra».

Su Instagram arriva anche la storia della ragazza malmenata che mostra i segni dell'aggressione ricevuta dal tassista.

La denuncia arriva da Instagram, dove la pianista Giulia Mazzoni ha diffuso il video dell'aggressione sulle sue Stories repostandolo da altri utenti che lo avevano già pubblicato. (leggo.it)

Su altre fonti

Le parole del 4390. "I fatti che hanno riguardato un tassista fiorentino mentre colpisce una cliente, sono da noi condannati. Ieri notte una cliente canadese è stata colpita da un tassista. (FirenzeToday)

GUARDA ANCHE - Selvaggia Lucarelli: aggredita da un no vax? (Yahoo Notizie)

Un tassista la sera di giovedì 13 gennaio ha picchiato una ragazza in pieno centro. Presa visione del video, il 4242 condanna senza riserve il comportamento del collega, qualunque siano gli accadimenti in precedenza occorsi (leggo.it)

Concluse con successo le “passeggiate guidate” lungo i vicoli del centro storico di Nicastro

A Firenze un tassista ha colpito con un calcio e un pugno una donna. La nota della società cooperativa tassisti. “Il 4242, società cooperativa tassisti (SoCoTa) – si spiega in una nota – è venuta a conoscenza di quanto accaduto la mattina del 13 Gennaio n Via Tornabuoni tra un collega e una cliente. (Blitz quotidiano)

Licenza sospesa «Quanto accaduto in via Tornabuoni è un fatto gravissimo e inaccettabile, che condanniamo con fermezza. Nardella: «Episodio segnalato al questore» «La brutale aggressione del tassista della scorsa notte ad una donna è inaudita e deprecabile. (Corriere Fiorentino)

Sicuramente incisiva suggestività che lega le scene di vita quotidiana degli abitanti del centro storico di Nicastro, alle grandi storie della dinastia Sveva e dei Principi D’Aquino. (Corriere di Lamezia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr