Maltempo in arrivo: La Protezione Civile lancia l’allerta per NEVE

Meteo Italia INTERNO

Il Nord Italia si appresta ad essere interessato da un netto peggioramento del tempo con l’arrivo di piogge, temporali e nevicate, previste fra la serata odierna e la giornata di domani. La Protezione Civile ha recentemente emesso un’allerta meteo, fornendo dettagli cruciali sulle aree maggiormente interessate da questo peggioramento delle condizioni atmosferiche. Una vasta area depressionaria, posizionata sull’Europa centro-settentrionale, convoglia aria fredda dalla Scandinavia verso l’Italia, causando un peggioramento delle condizioni meteorologiche sulle regioni settentrionali, accompagnato anche da precipitazioni nevose fino a quote collinari. (Meteo Italia)

Se ne è parlato anche su altre testate

"La situazione sanitaria jonica - afferma il segretario della Fials Taranto, Emiliano Messina - merita un'attenta valutazione. Non è più il momento di rimandare le ataviche problematiche, anche in considerazione del fatto che il territorio jonico vive quotidianamente la ricaduta della nota (e drammatica) situazione ambientale condizionata dall'ex Ilva. (Tarantini Time Quotidiano)

Non si ferma l’onda di affetto e solidarietà che avvolge i piccoli e le piccole in cura o ricoverate presso i reparti di Pediatria e Oncoematologia pediatrica dell’Ospedale SS. Nei giorni scorsi, Miriam Serio, talentuosa artista musicale, ha consegnato a Valerio Cecinati, direttore dell’unità operativa, un rilevatore di vene a proiezione da utilizzare in reparto. (Tarantini Time Quotidiano)

Nel fine settimana appena trascorso, nell’ambito dell’attività istituzionale finalizzata alla salvaguardia della sicurezza della navigazione e tutela dell’ambiente marino e costiero, apposito nucleo ispettivo composto da personale altamente specializzato in servizio presso la Capitaneria di porto di Taranto e Bari ha svolto un’ispezione cosiddetta del “Port State Control” a bordo di una motonave portarinfuse battente bandiera maltese, di stazza superiore alle 50.000 tonnellate, in sosta nel porto di Taranto. (Tarantini Time Quotidiano)

L'ondata di maltempo imperversa su tutta l'Emilia-Romagna, interessata da abbondanti piogge, diffuse su tutto il territorio, e forti nevicate sull'Appennino emiliano con accumuli anche di 50 centimetri di neve. (corrieredibologna.corriere.it)

Il Segretario Generale della FIALS Taranto, Emiliano Messina, ricorda che 40 assunzioni nel SET 118 della Sanitaservice di Taranto erano state già approvate e autorizzate nel business plan del processo di internalizzazione che si completato a maggio 2023, pertanto non si comprende come possano essere autorizzate solo 56 assunzioni complessivamente alla provincia di Taranto. (Tarantini Time Quotidiano)

Come vi avevamo anticipato, la neve è tornata a cadere fin quasi in pianura (300 metri di quota) su interno ligure, Piemonte (cuneese, Monferrato, langhe, valli del torinese) ed Emilia occidentale. In termine tecnico, queste precipitazioni nevose improvvise vengono chiamate "nevicate da rovesciamento" (trasferimento del freddo dalle quote superiori verso il suolo indotto dalle forti precipitazioni) e risultano, soprattutto per gli amanti del freddo e della neve, tra i fenomeni più emozionanti, caratterizzati da fiocchi molto bagnati e pesanti, di ampie dimensioni, piuttosto scenografici, ma che possono anche provocare maggiori problemi alla viabilità vista la forte intensità che provoca spesso accumuli rapidi. (iLMeteo.it)