Green Pass, Giani: "Contrario all'uso in bar e ristoranti, sì per concerti e grandi eventi"

Green Pass, Giani: Contrario all'uso in bar e ristoranti, sì per concerti e grandi eventi
LivornoToday INTERNO

Sì invece per luoghi dove si fa un concerto, un evento, una grossa manifestazione".

È ripresa l'economia, c'è la possibilità, nell'arco di questi due-tre mesi, di poter far tornare i conti a tanti operatori e lavoratori di questo Paese, se si arrivasse ad avere comunque un atteggiamento di apertura"

In attesa del decreto legge che dovrebbe avere il via libera domani con le nuove misure anti Covid, a tenere banco è ancora la discussione sull'utilizzo del green pass, ovvero lo strumento attraverso il quale si cercherà di contenere la crescita dei contagi senza ricorrere alle restrizioni. (LivornoToday)

Ne parlano anche altri giornali

Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. In Toscana sono 246.642 i casi di positività al Coronavirus, 306 in più rispetto a ieri (285 confermati con tampone molecolare e 21 da test rapido antigenico). (FirenzeToday)

I ricoverati sono 91 (6 in più rispetto a ieri), di cui 13 in terapia intensiva (2 in meno). Le province di notifica con il tasso più alto sono Prato con 8.914 casi x100.000 abitanti, Pistoia con 7.966, Massa Carrara con 7.070, la più bassa Grosseto con 4.276. (Toscana Notizie)

Coronavirus in Toscana: i casi positivi. Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri (285 confermati con tampone molecolare e 21 da test rapido antigenico). I ricoverati sono 91 (6 in più rispetto a ieri), di cui 13 in terapia intensiva (2 in meno). (PisaToday)

Covid, l'appello di Giani: "Vaccinatevi ora, non aspettate settembre"

Bene il green pass, anche "come stimolo alla vaccinazione", ma sui grandi eventi o manifestazioni, come concerti o partite allo stadio. Non su bar e ristoranti, almeno con i numeri attuali del contagio. (La Nazione)

"Siamo in allerta, perché è evidente che vi è una tendenza della curva che riporta in alto" il contagio. Questa situazione, però, "è molto diversa rispetto al passato, perché ad esempio ieri i ricoveri sono diminuiti". (La Nazione)

Con la variante Delta che comincia a galoppare, la vaccinazione in Toscana "prosegue con regolarità e forza. Da due giorni siamo a 37.000 somministrazioni e oggi abbiamo superato la quota simbolo": il numero delle somministrazioni, tra prime e seconde dosi, ha raggiunto quota 3.674.493, oltrepassando il numero degli abitanti in regione. (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr