Coronavirus, le notizie di oggi sul Covid, morta Camilla, la 18enne ricoverata dopo il vaccino AstraZeneca, si va verso lo stop per gli under 60

Coronavirus, le notizie di oggi sul Covid, morta Camilla, la 18enne ricoverata dopo il vaccino AstraZeneca, si va verso lo stop per gli under 60
Fanpage.it ECONOMIA

Trento: +14. Basilicata: +37. Molise: +6. Valle d'Aosta: +8. Nel mondo diagnosticati 174.789.379 contagi, 3.770.098 morti

Dall’inizio della pandemia i contagi da Covid-19 registrati nel nostro Paese salgono a 4.239.868.

Questa la situazione Regione per Regione nell'ultima giornata.

I tamponi eseguiti nell’ultima giornata, tra molecolari e antigenici, sono stati 205.335.

Nuova flessione per la curva dei contagi da Coronavirus in Italia: nel bollettino di ieri sono stati registrati 2.079 nuovi casi, rispetto ai 2.199 di mercoledì. (Fanpage.it)

La notizia riportata su altri media

«Abbiamo ritenuto opportuno rivalutare le indicazioni all'uso del vaccino a vettore adenovirale di AstraZeneca - ha dichiarato Locatelli - considerando anche il mutato scenario epidemiologico. (MolfettaViva)

Sia nel caso di prima dose sia se si è convocati per il richiamo. Così, chi, da sabato 12 giugno, si presenta negli hub vaccinali della Sette Laghi si vedrà somministrare Astrazeneca solo ed esclusivamente se ha più i 60 anni. (varesenews.it)

Da venerdì 4 a giovedì 10 giugno nell'Isola sono state infatti effettuate 366.662 somministrazioni (di cui l'84 per cento come prima dose). Lo comunica l'assessorato regionale alla Salute. (CataniaToday)

Nessuna nuova somministrazione con Astrazeneca, le scorte servono per i richiami

Richiami che rispetteranno lo stesso lasso di tempo previsto per il vaccino anglo-svedese, dunque 8-12 settimane dopo la prima dose LE RISERVE FINIRANNO LUNEDI. Stop all'utilizzo del vaccino di AstraZeneca per chi ha meno di sessant'anni e seconda dose, per chi tra questi ha già fatto la prima, con Pfizer o Moderna. (Certa stampa)

«Tutti i vaccini – conclude la nota - sono validati da Ema ed Aifa e sono sicuri» La Nota precisa inoltre che per i 12/17enni già oggi viene usato solo Pfizer; per i 18/49 anni Pfizer o Moderna; per i 50/59enni Pfizer, Moderna o Johnson & Johnson; per gli over 60 Astrazeneca o J&J; per i fragili Pfizer o Moderna. (L'Eco di Bergamo)

Anzi il quantitativo appare al momento limitato, visto che ancora 300mila pugliesi attendono la seconda dose del vaccino anglo – svedese. La regione ha deciso che le dosi accantonate saranno usate solo per i richiami e non per nuove vaccinazioni. (GiovinazzoLive)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr