Porsche-Enel, Cile: al via la costruzione di un impianto per benzina verde - Quattroruote.it

Quattroruote ECONOMIA

Inizialmente, secondo quanto annunciato, l’impianto genererà 350 tonnellate di metanolo l’anno, 130 mila litri di benzina e 16 tonnellate di gas.

Per quanto riguarda la sola benzina, l’obiettivo è di raggiungere valori pari a 55 milioni di litri nel 2024, per poi salire fino a 550 milioni nel 2026.

Inoltre, se utilizzata nei motori endotermici, non vengono emessi alcuni elementi inquinanti come l'ossido di zolfo o il biossido di azoto. (Quattroruote)

La notizia riportata su altri media

Vi parteciperanno la società petrolifera Enap, quella elettrica cilena Ame, l’italiana Enel e la tedesca Siemens, oltre alla Casa auto tedesca Porsche. editato in: da. Nel 2022 il Cile ospiterà il primo impianto per la realizzazione del nuovissimo carburante ecologico, la e-benzina, prodotta con acqua e anidride carbonica prese dell’atmosfera. (Virgilio Motori)

Si tratta dello sforzo di un pool di aziende in Cile, fra le quali l’italiana Enel. Il progetto si chiama Haru Oni, ovvero produrre benzina dall’aria e dall’acqua, è partito. (Auto.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr