09:45 | I nuovi provvedimenti a cui lavora il governo

09:45 | I nuovi provvedimenti a cui lavora il governo
TIMgate INTERNO

Leggi anche: I colori delle regioni dal 21 febbraio

Per quanto riguarda le decisioni, sembra molto probabile la proroga al divieto di spostamento tra le regioni, per almeno un mese, fino a fine marzo.

Potrebbero esserci, in base alla zona di rischio, delle prudenti e graduali riaperture di cinema, teatri, palestre e altri luoghi chiusi da tempo.

Il nuovo governo ha detto di volersi impegnare nel comunicare con netto anticipo i provvedimenti alle regioni, e di volerli accompagnare di volta in volta con ristori economici immediati per i settori colpiti dalle chiusure. (TIMgate)

Ne parlano anche altri giornali

E’ l’apertura del nuovo governo alle Regioni nelle parole della ministra, che al vertice serale ha insistito sull'unità La strategia complessiva del nuovo esecutivo sarà poi definita con il Decreto del presidente del Consiglio (Dpcm), che seguirà quello in scadenza il 5 marzo. (La Sicilia)

Alle 9,30 è convocato il primo consiglio dei ministri operativo durante il quale il nuovo governo varerà un decreto legge che proroghi il divieto di spostamento tra Regioni, indichi nuove regole e tra queste la rapidità dei ristori. (Gazzetta del Sud)

Italia, prorogato il divieto di spostamento tra Regioni

Questo significa che si andrà ben oltre il 5 marzo 2021, data indicata nell’ultimo decreto legge come conclusione del coprifuoco nazionale e del limite massimo di 2 persone per le visite in casa. Gli spostamenti tra Regioni sono l’argomento principale del decreto legge del nuovo Governo guidato da Mario Draghi, il quale sarebbe pronto a prorogare il divieto per altri 30 giorni, quindi fino al 31 marzo, o, in alternativa, fino al 5 marzo 2021. (Money.it)

Questa possibilità non varrà più nelle aree rosse Il Consiglio dei ministri italiano ha approvato, a quanto si apprende da fonti di governo, il decreto legge Covid. (Corriere del Ticino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr