Sestriere e Regione Piemonte ufficializzano la candidatura ai Mondiali del 2029

Sestriere e Regione Piemonte ufficializzano la candidatura ai Mondiali del 2029
Sciare SPORT

La candidatura di Sestriere e della Regione Piemonte ai Mondiali di Sci Alpino 2029 si basa su 4 assi portanti di innovazione che la renderanno un evento ed una esperienza sportiva indimenticabile.

Interventi extra sul sistema turistico alpino del Piemonte. l dossier di candidatura di Sestriere e della Regione Piemonte ai Mondiali di Sci Alpino del 2029 si compone anche di un importante “legacy”.

“Le montagne del Piemonte – afferma l’assessore allo Sport della Regione Piemonte Fabrizio Ricca – sono orgogliose di proporsi per questa candidatura. (Sciare)

Ne parlano anche altri giornali

Dopo Cortina 2021. Sestriere 2029? E' il sogno dello sci azzurro, presentato ufficialmente oggi proprio in occasione di questo venerdì così felice per tutto il movimento dopo la medaglia d'argento conquistata da Luca De Aliprandini nel gigante di Cortina. (NEVEITALIA.IT)

"Dopo i Mondiali assoluti di sci alpino a Sestriere del 1997 e le splendide Olimpiadi invernali di Torino del 2006 - rimarca Valter Marin, ex sindaco di Sestriere, presente in rappresentanza del Consiglio regionale - il Piemonte con Sestriere punta oggi alla candidatura dei Mondiali di sci alpino per il 2029 Il dossier parte da un dato: in Piemonte la montagna rappresenta oltre il 52 per cento del territorio. (La Repubblica)

IL DOSSIER “SESTRIERE/PIEMONTE 2029”. La candidatura ha come punti di forza Sestriere, un comune nato per lo sci alpino e il Piemonte, candidata “Regione Europea dello Sport 2022”. La zona Alpette, situata a Sestriere Colle, sarà utilizzata per lo svolgimento delle discipline tecniche femminili e maschili dello sci alpino. (ValsusaOggi)

Mondiali di sci, Sestriere e il Piemonte si candidano a ospitare l'edizione 2029: ecco il dossier

Il progetto — Evelina Christillin, già presidente esecutivo del Comitato Organizzatore di Torino 2006, ha descritto così la candidatura: "L'Olimpiade è per tutti un bel ricordo. Abbiamo una stazione del Frecciarossa e del TGV a 22 km, a Oulx, e questo faciliterà l'arrivo dei tifosi (La Gazzetta dello Sport)

Sulle nevi piemontesi, infatti, ricorderanno tutti i Giochi Olimpici di Torino 2006. Le dichiarazioni di Evelina Christillin, già presidente esecutivo del Comitato Organizzatore di Torino 2006: “L’Olimpiade è per tutti un bel ricordo. (OA Sport)

«La candidatura di Sestriere e della Regione Piemonte ai si basa su 4 assi portanti di innovazione che la renderanno un evento ed una esperienza sportiva indimenticabile – ha spiegato il sindaco di Sestriere, Gianni Poncet -. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr