Tesla accetterà di nuovo i Bitcoin

Corriere del Ticino ECONOMIA

Tesla aveva iniziato ad accettare pagamenti in Bitcoin per le sue auto in marzo, portando la criptovaluta al valore unitario di 46’000 dollari

«Vedo che c’è una certa tendenza all’aumento di tale quota e in tal caso Tesla riprenderà ad accettare Bitcoin».

Nel corso di B Word, conferenza sul mondo delle criptovalute organizzata negli Stati Uniti, l’imprenditore Elon Musk ha confermato il prossimo ritorno di Tesla nell’accettare Bitcoin per l’acquisto delle auto. (Corriere del Ticino)

Se ne è parlato anche su altri media

I tre marchi, parte del gruppo Harman International, sono distribuiti in Italia da Audiogamma. (HelpMeTech)

(HelpMeTech)

| Read More | Punto Informatico. Advertisements Loading appeared first on Punto Informatico. (HelpMeTech)

(HelpMeTech)

Mi aspetto che anche tutti gli iPhone e gli iPad passino a Face ID entro quel lasso di tempo. Il Face ID arriverà su tutti i prodotti AppleStando a quanto riportato da Mark Gurman di Bloomberg, sembra che Apple voglia introdurre il Face ID in tutti i prodotti della gamma entro due anni. (HelpMeTech)

Musk, che afferma che Tesla è l’unico titolo pubblico nel suo portafoglio, e ha inoltre specificato che possiede tre crypto: Bitcoin (BTC/USD), Ethereum (ETH/USD) e Dogecoin (DOGE/USD). Come la sua ricchezza personale in criptovalute, Musk non ha condiviso quanto BTC SpaceX detiene (Invezz)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr