Festa Scudetto Inter: al vaglio della polizia otto tifosi nerazzurri

Festa Scudetto Inter: al vaglio della polizia otto tifosi nerazzurri
Calcio News 24 SPORT

Festa Scudetto Inter: al vaglio della polizia la posizione di 8 tifosi nerazzurri.

Il comunicato della questura di Milano. Domenica c’è stata la festa Scudetto dell’Inter e i tifosi nerazzurri si sono riuniti in Piazza Duomo a Milano, con una folla stimata dalla questura di Milano di circa 30mila persone.

Ecco quanto sottolineato in questura, con la Digos starebbe vagliando la posizione di otto persone identificate dopo il lancio di bottiglie verso agenti in tenuta antisommossa: «Ci teniamo a sottolineare che nonostante il numero di persone presenti nelle strade non solo non ci sono stati contusi, ma nemmeno danneggiamenti o scritte»

L’assembramento creato a scatenato non poche polemiche e, secondo quanto riferito da Calcio e Finanza, ci sarebbe stato anche un leggero tafferuglio. (Calcio News 24)

Se ne è parlato anche su altre testate

"Così dichiara il Prefetto di Milano", ha detto il primo cittadino, che ha anche risposto al leader della Lega, Matteo Salvini. È quanto ha scritto su Facebook Marco Barbieri, segretario generale di Confcommercio Milano, commentando gli assembramenti per lo scudetto dell'Inter (IL GIORNO)

(LaPresse) – “Capisco la passione che anima i tifosi, ma in vista di prossimi eventi che potrebbero riportare nelle piazze tanta gente è opportuno che Amministrazioni e Prefetture chiedano un parere preventivo al Comitato tecnico scientifico, in modo da affrontare preparati e per tempo eventuali nuove occasioni di grandi e incontrollati assembramenti. (LaPresse)

Inter campione, L. Moratti: Bene passione ma Comune e prefetto devono prevenire

Il Sindaco riprende parole alla fine del suo post e scrive: «Nel frattempo l’ex Ministro dell’Interno Salvini chiede: “Sala non poteva far entrare 20.000 tifosi in uno stadioche ne contiene 80.000?” (fcinter1908)

Milano, 4 maggio 2021 – “Capisco la passione che anima i tifosi, ma in vista di prossimi eventi che potrebbero riportare nelle piazze tanta gente è opportuno che Amministrazioni e Prefetture chiedano un parere preventivo al Comitato tecnico scientifico, in modo da affrontare preparati e per tempo eventuali nuove occasioni di grandi e incontrollati assembramenti. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr