Paris amaro: 'Devo cambiare qualcosa, ma non so come'. Innerhofer: 'Atteggiamento giusto'

Paris amaro: 'Devo cambiare qualcosa, ma non so come'. Innerhofer: 'Atteggiamento giusto'
NEVEITALIA.IT SPORT

La sua reazione e la voglia di riscatto verso la gara "lunga" di sabato.

Peccato, però le sensazioni erano buone e l'atteggiamento è quello giusto”

Christof Innerhofer, 13° ma col miglior tempo assoluto sino quasi a metà gara, ovvero all'uscita della “Kernen S”, vede comunque il bicchiere mezzo pieno.

Quattro azzurri tra i primi ventidue della discesa numero 1 di Wengen, manca però l'acuto con Dominik che cede anche il pettorale rosso (seppur per soli 13 punti). (NEVEITALIA.IT)

Ne parlano anche altre testate

Paris, primo degli azzurri, è nono. Emanuele Buzzi si è piazzato 46° a 3″39 dal norvegese Kilde, vincitore davanti agli svizzeri Odermatt e Feuz. (FISI FVG)

12:50 – Buona prova di Feuz, anche se leggermente sporca a tratti: lo svizzero primo in 1:42.72 12:55 – Matthias Mayer “spreca” una buona prova con un ultimo intertempo lento. (SPORTFACE.IT)

Dominik Paris: "Ho preso rischi, ho fatto bene la Kernen-S: non basta, non so cosa fare per essere più veloce"

L’azzurro ha ribadito il suo scarso feeling con la mitica pista di Lauberhorn, uno dei tracciati più iconici dell’intero Circo Bianco. Dominik Paris ha analizzato la sua prestazione ai microfoni della Rai: “Non bastava quello che ho fatto. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr